Donna Moderna
FocusJunior.it > Tecnologia > Youtuber > Luca Chikovani, il talento del futuro!

Luca Chikovani, il talento del futuro!

Stampa

il 15 luglio uscirà con il suo album d'esordio "Start" e le premesse per il successo ci sono tutte: musicista, cantante....e lettore di Focus Junior... servono altri motivi per seguirlo? Scopri di più su Luca Chikovani!

Un sorriso accattivante e uno sguardo sempre proiettato verso il futuro; Luca Chikovani, 22 anni, si è fatto conoscere al grande pubblico grazie a cover di successo apparse su Youtube (ma nasce come musicista e solo dopo come Youtuber!) e piccoli inediti che traggono ispirazione dal pop moderno, in particolare Justin Bieber, suo punto di riferimento.

 

Le continue apparizioni sul Web ne hanno mostrato il grande talento canoro e ora è finalmente pronto per il definitivo salto di qualità: il 15 luglio infatti, Luca Chikovani uscirà con Start, il suo album d'esordio che è frutto di un lungo percorso di maturazione artistica.

 

Noi di Focus Junior abbiamo voluto incontrarlo per fare quattro chiacchiere e conoscere meglio questo astro nascente del panorama musicale:

 

Bhe, la prima domanda è d'obbligo: conosci Focus Junior?

«Assolutamente sì, ci ho passato la mia infanzia: quando prendevo il treno per andare al mare acquistavo sempre FJ!»

Anche Luca è stato un Focusino!

Ottimo inizio! Allora, il 15 luglio esce il tuo primo disco...emozionato?

«Bhe, ci penso ogni giorno perché ho lavorato davvero molto. Iniziavo già a pensare ad un album chiamato Start quando avevo 19 anni, ma non ero ancora pronto; ho voluto prima accrescere la mia cultura musicale, così da poter realizzare qualcosa di veramente bello.»

 

Un lavoro che quindi parte da lontano....

«Sì, io ho iniziato fin da piccolo ad appassionarmi alla musica e, soprattutto, al fare musica, quindi non vedevo l'ora di cominciare a imparare. A 18 anni quasi compiuti mi affannavo per trovare un lavoretto che mi facesse guadagnare qualcosa per permettermi di registrare i miei pezzi ed entravo in qualsiasi negozio per chiedere se avessero bisogno di un commesso o un aiuto; dopo due settimane di ricerca ossessiva, mi imbuco nell'ennesimo locale e mi accorgo che era uno Studio di Registrazione

Da lì è iniziato tutto...

Tu poi sei un autodidatta..

«Sì, ho imparato da solo con video e tutorial per suonare la chitarra e il pianoforte.»

 

Qual è la storia di Luca Chikovani prima che diventasse un artista?

«Io vengo dalla Georgia, dove tra l'altro impazziscono per il Festival di Sanremo e Morandi, ma a 6 anni mi sono trasferito a Roma con mia madre.

Da piccolo ero un po' un ribelle...»

Ti piaceva la scuola?

«Con la scuola avevo un rapporto molto contrastante: mi piaceva studiare, ma non andavo pazzo per le regole. Ho anche avuto un periodo in cui stavo per mollare tutto, ma poi la mamma e gli amici mi hanno fatto capire quanto fosse importante finire il mio percorso scolastico. Ne è valsa la pena... ora comincerò anche l'Università a Milano!»

 

Materie preferite (a parte musica ovviamente)?

«Fisica! All'inizio la odiavo, ma poi ho incontrato un professore che mi ha stimolato un sacco... era un po' una sfida tra me e lui. Poi mi piace anche storia e chimica.»

 

Ora però hai davanti a te una nuova sfida; qualche tempo fa dicevi che eri ancora allo 0,0001% del cammino e che una delle cose che preferivi era leggere i commenti dei Fan. È cambiato qualcosa col successo?

«Ora sono allo 0,0002%! E comunque trovo ancora il tempo per leggere commenti e consigli di chi mi segue: sono loro a dirmi se sto andando bene o se sto marcando male!»

Positività e curiosità!

Come nascono le tue canzoni e le idee per i video?

«Non programmo quasi mai, nasce tutto dall'istinto; un giorno sono uscito con una ragazza fantastica e, tornato a casa, ho scritto  musica e testo di getto, mentre stavo al pianoforte... a volte mi capita anche di piangere, se l'emozione trattata è particolarmente forte. Tutto sta nel guardarsi sempre attorno, porsi delle domande e cercare di darsi delle risposte positive.»

 

Cosa ti riserva il futuro?

«A settembre spero di poter iniziare un tour per portare in giro la musica. Poi chissà, vorrei provare a far conciliare la musica moderna con i ritmi tradizionali della mia terra di provenienza, la Georgia, e magari scrivere qualche canzone in più in italiano. Ah, e ovviamente c'è l'Università!

 

PRIMA DI CONGEDARCI, LUCA HA RIVOLTO UN SALUTO (E UN INVITO) A TUTTI VOI FOCUSINI!

Volete incontrarlo?

Dal 15 luglio, Luca Chikovani toccherà le varie città d'Italia per promuovere il suo CD e incontrare i Fan. Ecco le date:

 

15.07 ore 16:00 MILANO Mondadori Piazza Duomo + RELEASE PARTY con ospiti

 

16.07 ore 14:30 ROMA Discoteca Laziale (Via Giolitti 263) 1

 

7.07 ore 12:00 FIRENZE Galleria del Disco (Stazione SMN) ore 15:00 BOLOGNA Mondadori (Via Massimo D’Azeglio 34) ore 18:00 MODENA MediaWorld C.C. Grandemilia

 

18.07 ore 14:30 NAPOLI Mondadori (Piazza Vanvitelli 10) ore 18:30 NOLA Mondadori C.C. Vulcano Buono

 

19.07 ore 14:30 PADOVA Mondadori (Piazza dell’Insurrezione 28) ore 18:00 MESTRE Mondadori C.C. Nave De Vero

 

Che dire? In bocca al lupo Luca!
ULTIME NEWS