Donna Moderna
FocusJunior.it > Tecnologia > Youtuber > Come fare (bene) un video per YouTube e avere successo in 9 mosse

Come fare (bene) un video per YouTube e avere successo in 9 mosse

Stampa
Come fare (bene) un video per YouTube e avere successo in 9 mosse
Youtube

Un video di qualità è molto importante per avere successo con il tuo canale YouTube. Devi stare attento ad aspetti tecnici, come l'uso della luce e il movimento; ma anche al contenuto, perché il tuo video è in competizione con altri milioni, e per essere scelto deve avere una marcia in più.
Vediamo come si fa un video di qualità... 

Hai mai visto su YouTube dei video bui, o troppo lunghi, o così mossi che non riuscivi a mettere fuoco le immagini? Ti sarà capitato sicuramente, e quindi sai bene che un video di qualità è molto importante per avere successo con il tuo canale YouTube

Anche se per farlo si usa semplicemente lo smartphone, ci sono alcuni accorgimenti da seguire per riuscirci meglio.  

 

Youtube
  1. Tieni la mano ferma 
    Se fai un’autopresentazione usando la telecamera del pc non ce n’è bisogno, ma se usi lo smartphone o una piccola telecamera, quando riprendi tieni sempre la mano molto ferma.
  2. Come devi usare la luce
    Cerca la fonte di luce principale e mettila sempre davanti o ai lati del soggetto, mai davanti all’obiettivo. 
  3. Non farla troppo lunga
    La durata di un video dipende dal contenuto e dall’uso che se ne fa, ma è bene che non sia mai troppo lungo, perché dopo un certo tempo la soglia dell’attenzione si abbassa e qualsiasi utente, con video lunghi, tende a cambiare canale. La durata perfetta è di 3 massimo minuti. 
  4. Metti gli elementi più importanti nei primi 10 secondi
    Inserisci nei primi dieci secondi del video gli elementi più importanti, quelli utili per catturare l’attenzione dello spettatore. Spiega subito il contenuto del video e come intendi svilupparlo. 
     

  5. Parla al tuo pubblico
    Ricorda che ogni video si rivolge a un pubblico molto specifico e ha un obiettivo specifico. L’utente deve percepirlo come utile, informativo, divertente, coinvolgente, e comunque pertinente a ciò che sta cercando.
  6. Non copiare
    Preferisci contenuti originali e unici, pensati e realizzati da te: solo così avrai una garanzia di successo. 
  7. Scegli bene la musica
    Se scegli una musica di sottofondo, ricorda che deve essere adatta alle immagini! Una canzone molto ritmata e rumorosa, soprattutto se parliamo di qualcosa che necessita attenzione, ci farà scappare tutti i nostri utenti!
  8. Fai un bel titolo
    Il video deve avere un titolo appropriato e descrittivo. Devi metterti nei panni di chi cerca su YouTube, in mezzo a milioni di video, e che sceglie di vedere proprio il tuo. Perché dovrebbe farlo? Con il titolo deve capire chiaramente cosa deve aspettarsi da quando avrà cliccato “play”. 
  9. Fatti vedere
    Non dimenticarti che chi guarda il video, soprattutto se non compari tu, deve sapere chiaramente chi è l’autore. Puoi usare la tua voce fuori campo, o titoli e didascalie.

Fonti: Entrepreneur e Vlog Nation