Donna Moderna
FocusJunior.it > Tecnologia > Youtuber > Come diventare YouTuber: quale inquadratura usare

Come diventare YouTuber: quale inquadratura usare

Stampa

In questa puntata del nostro Social Lab dedicato a YouTube impariamo il linguaggio cinematografico. Come dei veri registi dobbiamo conoscere e decidere quali inquadrature usare per raccontare la nostra storia.

Sia che si tratti di un vero e proprio film, sia che si tratti di una ripresa di un videogioco, ma anche se decidete di girare un documentario o un video musicale, la scelta dell'inquadratura renderà il vostro video unico e riconoscibile.

CAMPI E PIANI

Esistono due tipi di inquadratura. Si parla di campo quando il soggetto dell’inquadratura è l’ambiente esterno in cui si muovono i personaggi. Si parla invece di piano quando il soggetto dell’inquadratura è un attore.

Ecco qui qualche immagine che vi può aiutare meglio a capire di cosa stiamo parlando.

Campo lunghissimo (CLL)
In questo caso è lo spazio che domina sovrano. Si vede chiaramente l’ambiente in cui ci si trova e le informazioni si riferiscono al paesaggio circostante, mentre la figura umana è lontanissima.

Campo lungo (CL)
In questo caso si contestualizza la scena in cui si muove il personaggio, che ha un ruolo marginale rispetto all’ambiente.

Campo medio (CM)
È via di mezzo tra ambiente e personaggi, entrambi hanno lo stesso peso visivo. Si leggono chiaramente sia gli attori in scena, sia il contesto in cui si trovano.

Figura intera (FI)
Siamo entrati nella descrizione dei piani, quindi ci riferiamo al personaggio che in questo caso viene ripreso dalla testa ai piedi. L’ambiente è ancora presente, ma l’inquadratura vuole mostrare il personaggio e a interessarci sono le sue azioni.

Piano americano (PA)
L’inquadratura parte dalle ginocchia e arriva alla testa. Ci stiamo avvicinando all’interprete ma lasciamo spazio sia all’ambiente, sia al movimento, dato che possiamo osservare l’attore nei gesti delle gambe e delle braccia; non a caso è una delle inquadrature più usate nei film western.

Piano medio (PM) o Mezza figura
Una versione più stretta del piano americano, dove il corpo viene ripreso dalla cintura in su.

Mezzo busto (MB)
È una variante del piano medio nella quale il taglio avviene pressappoco all’altezza del petto. Il volto è ancora più presente e protagonista dell’inquadratura.

Primo piano (PP)
Tutta l’attenzione si posta sul linguaggio facciale che viene ripreso inquadrando il soggetto dalle spalle in su. In questo caso i movimenti sono praticamente ininfluenti. Il PP crea un rapporto intimo tra lo spettatore e il personaggio.

Primissimo piano (PPP)
Il focus è il volto tagliato dalla fronte al mento. Si usa sovente per far leggere allo spettatore l’aspetto psicologico dell’interprete, per capire cosa passa nella mente del personaggio.

Nella settima puntata del nostro Social Lab faremo un ulteriore passo avanti nell’apprendimento delle tecniche di ripresa, scoprendo quali movimenti può fare la videocamera e in che modo conviene posizionarla.

 

Guarda anche le lezioni precedenti:

1 - Come diventare Youtuber: cos'è e come funziona YouTube

2 - Come diventare Youtuber: cosa serve per iniziare

3  - Come diventare Youtuber: cosa e come raccontare con i video

4 - Come diventare YouTuber: l'idea, la scaletta e la sceneggiatura

5 - Come diventare YouTuber: consigli per il primo video