Donna Moderna
FocusJunior.it > Tecnologia > Youtuber > Come diventare YouTuber: come rendere attraente il tuo canale Youtube

Come diventare YouTuber: come rendere attraente il tuo canale Youtube

Stampa
Come diventare YouTuber: come rendere attraente il tuo canale Youtube
Shutterstock

In questa nuova puntata del nostro Social Lab dedicato a YouTube vediamo come rendere più attraente e interessante il tuo canale. Bastano pochi elementi per catturare l’attenzione dei visitatori. Vediamo quali sono.


Per diventare creator affermati non basta pubblicare un video ogni tanto. Serve sviluppare un canale YouTube nutrito, accattivante e ben curato in tutti gli aspetti: solo così gli utenti che s'imbatteranno in un vostro contenuto rimarranno colpiti e avranno la curiosità di vedere anche i prossimi.

Ecco allora i nostri consigli!

IL NOME DA SCEGLIERE

Sia che abbia già un canale YouTube o che tu stia pensando di aprirne uno, la scelta del nome è una questione delicata. Hai tutta la libertà che vuoi, ma ci sono degli elementi che dovresti tenere presente. Il primo è che il nome del tuo canale deve rappresentarti e deve essere coerente con gli argomenti che tratti. Puoi usare ovviamente il tuo nome e cognome come ha fatto Sofia Viscardi o Greta Menchi, ma anche un nome di fantasia come gli Autogol o CiccioGamer, che già dicono di cosa parla il loro canale.

Tieni a mente che il nome che sceglierai dovrà durare nel tempo e che in un qualche modo diventerà il tuo “marchio” quando diventerai famoso. Puoi sempre cambiare idea e modificarlo, ma è una scelta che è meglio evitare, soprattutto se hai già acquisito un certo numero di iscritti.

UNA QUESTIONE DI LOOK

Per rendere attraente il tuo canale YouTube bisogna lavorare un po’ anche sull’aspetto visivo, quindi sulla grafica. Usare i colori, avere un bel logo, avere delle belle miniature aiuta ad agganciare il pubblico. Devi scegliere uno stile che ti piace ed essere coerente.

Evita di usare un carattere o una grafica diversa per l’intestazione, per gli elementi che inserirai nel video o quelli delle tue thumbnail (le immagini che presentano le clip). Tutto deve essere uniforme e coordinato. Purtroppo gestire questi elementi non è semplice e richiede un po’ di perizia con il computer, se puoi fatti aiutare da qualcuno che ha dimestichezza con l’argomento.

SCENOGRAFIA E ABBIGLIAMENTO

Un modo per essere riconoscibili è anche quello di curare la scenografia e l’abbigliamento. Magari all’inizio girerai i video nella tua cameretta, va benissimo, ma cerca di aggiungere qualche piccolo elemento distintivo, qualcosa che ti rappresenti o che si riferisce agli argomenti che tratti.

Se parli di viaggi magari alle spalle potresti avere un bel planisfero colorato, se ti piace il make up potresti sempre tenere in mano un pennello, se tratti i videogame il joystick sulla scrivania non dovrebbe mancare. Puoi dire le stesse cose con le ciò che indossi. Se sei un musicista una bella cravatta con i tasti del piano forte andrà benissimo, se ti piace la tecnologia una maglietta con i pulsanti di uno smartphone è perfetta.

ANCHE IL TESTO È IMPORTANTE

Per essere attraenti e riconoscibili hai a disposizione anche un’altra arma, il testo. Curare con attenzione la descrizione dei tuoi video è essenziale. Un titolo accattivante e qualche elemento curioso sono degli ottimi alleati.

Se hai fatto un video in cui racconti ad esempio le tue vacanze in montagna puoi scrivere banalmente “Natale a Cortina”, ma puoi creare anche un po’ di curiosità e suspence dicendo “Tutto quello che non dovresti fare quando nevica”. Ricordati che il titolo deve servire a invogliare la gente a scoprire quello che c’è nel video. Questo principio vale anche per le descrizioni dei filmati che carichi nel tuo canale.



UN TRAILER COME AL CINEMA

Questo è un altro elemento utile a catturare l’attenzione. Il trailer è quel video breve che dice di cosa parla il tuo canale YouTube. Esattamente come succede per i film, in massimo due minuti devi raccontare la trama, ovvero cosa fai e come lo fai. Deve essere una clip simpatica, incisiva, veloce e diretta. Tutte le persone che visiteranno per la prima volta il tuo canale vedranno questo video. Il trailer è tuo biglietto da visita. Prendi un po’ di tempo per preparalo, non avere fretta. L’importante è che sia efficace.

Guarda anche le lezioni precedenti:

1 - Come diventare Youtuber: cos'è e come funziona YouTube

2 - Come diventare Youtuber: cosa serve per iniziare

3  - Come diventare Youtuber: cosa e come raccontare con i video

4 - Come diventare YouTuber: l'idea, la scaletta e la sceneggiatura

5 - Come diventare YouTuber: consigli per il primo video

6 - Come diventare YouTuber: quale inquadratura usare

7 - Come diventare YouTuber: come usare la telecamera

8 - Come diventare YouTuber: dove mettere e come muovere la telecamera

9 - Come diventare YouTuber: audio, suoni e luci come a Hollywood

10 - Come diventare YouTuber: come realizzare un video virale