Donna Moderna
FocusJunior.it > Tecnologia > WingBoard, la tavola da surf per il cielo

WingBoard, la tavola da surf per il cielo

Stampa
WingBoard, la tavola da surf per il cielo

Ispirata da un cartone animato, l'idea del volo su tavola potrebbe presto divenire realtà. Scopri come funziona WingBoard, la tavola da surf che non cavalca le onde, ma le nuvole!

È un una tavola da snowboard , trainata come nello sci d'acqua, che però si libra nel cielo. La WingBoard può essere davvero la trovata definitiva per gli appassionati degli sport estremi e gli spericolati che vivono di adrenalina pura.
Aaron Wypyszynski , fondatore della Wyp Aviation , sta infatti lavorando a un rivoluzionario progetto che entro pochi anni consentirà di trasportare le fenomenali evoluzioni degli sport su tavola, direttamente tra le nuvole .
Si tratta di una grossa ala su cui lo "sky-surfer", trainato da un elicottero o un piccolo aeroplano, potrà restare in posizione eretta e controllare lo spostamento del peso corporeo in modo da regolare la traiettoria di volo.
    L'articolo continua dopo la fotogallery

 

 

 

Sciando tra le nuvole...

Il principio è simile a quello dello  sci d'acqua , con la  forza di traino  che conferisce slancio al corpo trainato anche su una superficie liquida o, nel caso del surf nei cieli, totalmente assente !
Il surfista volante è collegato al veicolo trainante tramite una resistente fune ad Y, proprio come nello sci d'acqua, e speciali attacchi ai piedi (ecco la somiglianza con lo snowboard !) collegati con i comandi aggiuntivi della tavola che conferiscono al pilota stabilità e libertà di movimento.

 

L'idea, come ha confessato lo stesso  Wypyszynski, è stata  suggerito da un vecchio cartone animato  della Disney chiamato " TaleSpin ", dove il protagonista, un orso aviatore, riusciva a catapultarsi fuori dall'abitacolo dell'aereo e proseguiva il volo attaccato a una corda penzolante .
Fino ad oggi gli unici a volare sono stati  speciali manichin i (realizzati con stampanti 3D) dalle fattezze e dal peso umano, i quali erano dotati di speciali motori  che consentivano movimenti simili a quelli che potrebbe eseguire una persona reale . L'obiettivo è portare entro il 2017 uno spericolato in carne ed ossa a solcare i cieli con la prodigiosa WingBoard!
GUARDA ANCHE LA FOTOGALLERY DEGLI S PORT ESTREMI . SOLO PER I PIÙ TEMERARI!

Articolo scritto da Niccolò De Rosa

 

ULTIME NEWS