Donna Moderna
FocusJunior.it > Tecnologia > Thomas Edison | Dalla lampadina al cinema, storia di un genio

Thomas Edison | Dalla lampadina al cinema, storia di un genio

Stampa

Thomas Edison è l'inventore dei record: durante la sua lunga carriera fece ben 1.093 invenzioni! Scopriamo assieme questo grande.

Molte persone conoscono Thomas Alva Edison per l'invenzione della lampadina (anche se in realtà non fu lui, il primo a inventarla ), ma i suoi meriti vanno ben oltre!

Nato l' 11 febbraio del 1847 , Thomas era un ragazzo molto sveglio ma quasi sordo. Questo tuttavia non gli impedì di "brillare" rispetto agli altri e presto, all'età di 21 anni, fece la sua prima invenzione : un sistema elettrico per votare (che si rivelò però un insuccesso perché non interessò a nessuno). Creò poi anche il primo giornale che veniva stampato a bordo di un treno in corsa: The Weekly Herald.

 

Il cilindro che suonava

L'invenzione che lo rese famoso in tutto il mondo fu  il fonografo, ossia l'antenato del giradischi (oggi diremmo del compact disc) e del registratore audio. La sua macchina, infatti, sfruttava un cilindro rotante (grazie a una manovella) e ricoperto di carta stagnola su cui registrare prima e riprodurre subito dopo i suoni sfruttando, per le due operazioni, una piccola punta metallica che incideva la stagnola.

Aveva qualche piccolo difetto, come per esempio il fatto che il suono registrato ave a una qualità pessima ma, a parte questo dettaglio, nel 1877 si trattava di un'invenzione rivoluzionaria !
Per aggiungere la voce "compact disc" alla grande Juniorpedia Focus Junior

 

Un abile uomo d'affari

La vera abilità di Thomas Edison, però, era di saper comprare le invenzioni fatte da altri per migliorarle e metterle in commercio a prezzo maggiorato. Per esempio, la lampadina a incandescenza (la conosciamo tutti) non è stata inventata da lui, come molti credono, però la perfezionò e la rese un prodotto di successo nel mondo.

Insomma, Edison era soprattutto un grande uomo d'affari , capace di coordinare al meglio i team di collaboratori e tecnici che lavoravano nel suo laboratorio di Menlo Park , città vicino a New York.

Thomas Edison inventò anche un sistema per distribuire l'energia elettrica. Oggi sembra banale, ma 150 anni fa non esistevano né le centrali elettriche né gli elettrodotti che trasportavano la corrente elettrica nelle case: era un campo completamente nuovo.

 

Edison e il cinema

Edison lavorò anche nel campo del cinema : si deve a lui il sistema universale della pellicola cinematografica , larga 35 mm e con 4 fori ai lati che ne permettevano uno scorrimento regolare dentro al cinepresa ( durante la ripresa del film ) e nel proiettore (per la visione). E fu lui a costruire il primo studio cinematografico in cui filmava brevi spettacoli su pellicola.

 

Un errore grave

Edison, però, fece anche degli errori .

Uno dei più gravi riguardava il il cinema: l'inventore americano pensava che sarebbe stato solo uno  spettacolo da luna park , da fiera di paese. E infatti creò una macchina, chiamata  kinetoscopio , che permetteva a una sola persona alla volta di vedere dei brevi filmati muti: al contrario dei  fratelli Lumère, i veri inventori del cinematografo, Edison non intuì che questo tipo di spettacolo avrebbe avuto successo nelle proiezioni pubbliche, non limitate a singole persone.

Insomma, nella storia delle invenzioni  Thomas Edison è annoverato tra i grandi geni : e lo è stato veramente!

 

Che ve ne pare, focusini? Non sembra anche a voi un vero genio?