Donna Moderna
FocusJunior.it > Tecnologia > Come sono nate le schedine SIM dei cellulari / smartphone?

Come sono nate le schedine SIM dei cellulari / smartphone?

Stampa

Una nostra focusina si chiede come sono nate le schedine dei nostri telefonini e smartphone :) il capitano risponde prontamente! 

"Come sono nate le schede per il telefonino - grazie capitano" - karen05 

 

Il Capitano risponde:

Le SIM card sono nate  in parallelo allo sviluppo del protocollo di comunicazione mobile GSM (che sta per " Global System  for Mobile Communications" ) che era la seconda generazione ufficiale di cellulari.
Questo GSM è nato nei primi anni 80,  nel 1987  l' Unione Europea lo ha imposto come standard di telefonia per facilitare lo scambio fra paesi del gruppo.

 

La Prima SIM

Il primo prototipo di scheda SIM fu creato nel 1991  per il protocollo GSM - I primi modelli di SIM erano grossi come carte di credito...  beh anche i  relativi  cellulari non scherzavano nemmeno a livello dimensioni e peso! 
La SIM è stata creata essenzialmente per 2 motivi:
1-  contiene un numero unico (univoco) che racchiude  tutte le informazioni necessarie per autentificare ed identificare un utente.
2-  si può facilmente  rimuovere la scheda  SIM da un telefono per installarla in un altro modello senza l' intervento di un tecnico o di un gestore di telefonia.

 

Le SIM oggi : l'evoluzione tecnologica

Meno male le SIM si sono rimpicciolite progressivamente nel tempo  aumentandone anche le prestazioni nonché la capacità di  memoria (RAM) per conservare messaggi, settaggi, rubriche e molto altro. Nel 2012 furono introdotte le NANO SIM (guarda lo schema delle SIM qui sotto) per gli Iphone. Ed in futuro?? beh vedremo :) RED