Donna Moderna
FocusJunior.it > Tecnologia > Robotica > Goldrake, il super robot dal cuore umano

Goldrake, il super robot dal cuore umano

Stampa

Goldrake , il più famoso super robot dei cartoni giapponesi torna a far parlare di sé. 
Alla fine degli anni settanta aveva conquistato il cuore dei ragazzi italiani   con la prima serie TV dedicata agli eroi combattenti.

Goldrake : se non lo hai mai sentito nominare, chiedi ai tuoi genitori. Quando erano ragazzi, questa serie tv giapponese , la prima ad arrivare in Italia e andata in onda dal 1978 al 1980, ha avuto un enorme successo e da allora la televisione per ragazzi non è mai più stata la stessa. La novità di Goldrake , è di essere un " super robot ". Nei fumetti giapponesi manga queste macchine vengono chiamate “ mecha ”: sono veicoli meccanici di grandi dimensioni -per capirci: alti come palazzi- e sono guidati da un pilota che ha la cabina all'interno del robot, appunto il loro cuore "umano"

 

Goldrake , il  robot dall'aspetto umanoide, ha armi e abilità incredibili , velocità, agilità e resistenza impossibili nella realtà, che gli servono per salvare la terra dalle truppe del perfido Re Vega . Con dischi volanti e potenti robot , spesso simili a rettili dall'aspetto spaventoso e aggressivo, il re attacca di continuo il nostro pianeta. Il pilota di  Goldrake è Duke Fleed-Actarus , principe del pianeta Fleed , arrivato sulla terra dopo che il Re Vega lo ha  distrutto.  

 

Quello che forse non sai è che...

Goldrake  è nato da una idea dell'autore giapponese G? Nagai creatore anche di super robot come Mazinga Z , il Grande Mazinga e tanti altri eroi positivi. Questi nuovi eroi permettono di mantenere vivo lo storico  spirito samurai, in un Giappone ormai moderno e tecnologico, attraverso gli ideali di umanità  e generosità  che i piloti incarnano. 
G? Nagai, visto il successo mondiale delle serie che portano lo stesso nome dei super robot, ha prodotto anche film per il cinema, in cui gli eroi si confrontano tra loro, come ad esempio " Ufo Robot Goldrake contro il Grande Mazinga ". Qui , la locandina del film dei due super robot: a volte anche gli amici possono diventare nemici.

 

G? Nagai  piace mescolare le storie e i personaggi tra loro.  Koji Kabuto , per esempio (nella foto a sinistra), che con un disco volante costruito da lui stesso aiuta  Actarus  nei combattimenti, in precedenza è stato il pilota di  Mazinga Z , serie " mecha " che in Giappone venne programmata prima di  Goldrake. Una curiosità?   Kabuto è il nome dell'elmo dei samurai, in giapponese.

 

La scheda tecnica di Goldrake

Altezza:  30 m
Peso:  280 t
Potenza:  1.800.000 CV
Velocità al passo:  75 km/h
Velocità in corsa:  700 km/h
Velocità in acqua:  45 nodi
Salto in elevazione:  1.000 m
Composizione:  Gren  (lega metallica aliena proveniente da Fleed)
Alimentazione:  Energia fotovoltaica , nel nostro sistema solare sfrutta la luce del sole
(Fonte Wikipedia)

 

Guarda la sigla della serie tv