Donna Moderna
FocusJunior.it > Tecnologia > Robotica > I droni del futuro? Si pilotano…Con il busto!

I droni del futuro? Si pilotano…Con il busto!

Stampa
I droni del futuro? Si pilotano…Con il busto!
Ipa-agency

Gli ingegneri del laboratorio di Neuroingegneria di Losanna hanno messo a punto una tecnologia che permette di muovere i droni a distanza semplicemente con il movimento del busto.

Bye bye comandi manuali, tra poco a far volare i droni sarà il nostro busto!

Sulla rivista PNAS (Proceedings of the National Academy of Sciences) dell'Accademia delle Scienze
degli Stati Uniti infatti è apparso un articolo che mostra i risultati ottenuti dal laboratorio di Neuroingegneria traslazionale del Politecnico di Losanna, diretto dall'italiano Silvestro Micera.

Un drone telecomandato con joystick
Credits: Ipa-agency

Tutt'uno con il drone

La nuova tecnologia in questione punta su un'esperienza maggiormente "immersiva", nella quale viene quasi ad annullarsi la distanza tra pilota e mezzo telecomandato.

A differenza del volo pilotato da joystick infatti, il nuovo sistema sfrutta direttamene i movimenti del busto (avanti, indietro o di lato) per direzionare la traiettoria del drone, rendendo decisamente più semplice ed intuitiva qualsiasi manovra.

Una guida...A misura d'uomo

La raccolta degli input e dei gesti necessari per tarare la lettura dei movimenti del pilota da parte del drone è avvenuta grazie ad alcuni test nei quali 39 volontari sono stati invitati ad imitare con busto e braccia il volo di un drone virtuale attraverso un paesaggio simulato.

Nel corso di queste sessioni, dei sensibilissimi marcatori a infrarossi registravano ogni postura, ogni gesto e ogni cenno compiuto dai volontari, così da selezionare i movimenti che venivano coinvolti durante ll'esperienza di guida.

ULTIME NEWS