Donna Moderna
FocusJunior.it > Tecnologia > Lampade che volano, musiche lunari e tanti altri oggetti dal futuro

Lampade che volano, musiche lunari e tanti altri oggetti dal futuro

Stampa

Il piedistallo per chi si sente bellissimo, la lampada che vola, la musica lunare: gli oggetti del futuro sono già tra noi.

Sembrano dei chiuski di Doraemon, in realtà sono "solo" degli oggetti inventati dai designer che ci proiettano nel futuro, e che saranno esposti in occasione della Design Week a Milano dal 17 al 22 aprile (ma si organizzano tanti eventi anche in altre parti di Italia). Ecco alcuni degli oggetti futuristici che si potranno trovare.

La lampada che vola
 

Press play

Si chiama Equilibrio perché sta proprio in equilibrio grazie a due componenti cilindrici simmetrici e a dei magneti. Così la lampada risulta volare  magicamente nel vuoto.

 

L'orologio coi raggi di luce

Press play

Riflesso è un orologio da parete che ha i fasci di luce al posto delle lancette. Grazie a un sistema di riflessi e una sorgente di LED pilotati da un sensore di luce ambientale, le tre lancette di luce scorrono sulla parete, disegnando le ore, i minuti e i secondi che illuminano anche l'ambiente.

 

La casa dei tuoi sogni

Press play

Metti a posto la tua camera! Subito! Grazie alla realtà virtuale tramite un’app e un visore 3D potrai cambiare la tua casa o la tua stanza come la vuoi tu, e poi entrarci dentro: partendo dal progetto, con l’applicazione allegata è possibile abitare in realtà virtuale e in modalità immersiva l'ambiente ancora prima che venga rifatto.

 

La musica sulla luna
 

Press play

Dal 17 al 22 aprile, ogni giorno dalle 11.30 alle 22.00, presso il Cinema Arti Milano (Via P. Mascagni 8) Driade organizza una missione lunare immaginaria con la sala d’ascolto lunare e con una playlist interstellare eseguita con YAR, un sistema audio che riesce immerge l’ascoltatore al centro della scena. Ispirato dalla complessità e bellezza della natura, e progettato per restituire la musica come se fosse suonata dal vivo nella stanza.

 

Il fai da te di oggetti assurdi

Press play

Dal 17 al 22 aprile presso Superstudio Più (Via Tortona, 27) con la mostra “IDEA - The Design Supermarket”: 18 designer provenienti da 6 nazioni espongono oggetti da assemblare “fai da te”: la ruota di scorta assemblabile,  il piedistallo per egocentrici, la libreria per un solo libro preferito,  la culla che sembra una barca, un rifugio portatile per cani, il tavolino con le gambe intercambiabili.