Donna Moderna
FocusJunior.it > Tecnologia > Invenzioni > Lo sapevi che | Corde di violino fatte di tela di ragno!

Lo sapevi che | Corde di violino fatte di tela di ragno!

Stampa

Un ricercatore giapponese ha creato delle corde di violino usando la seta prodotta da 300 ragni! Scopri come ha fatto.

Il professore Osaki della facoltà di Medicina di Nara (una città a sud del Giappone), si reputa un pessimo violinista, ma è  sicuramente un virtuoso per estrarre i fili dalle tele dei ragni e usarli in modo innovativo. Infatti, è riuscito a ottenere una seta sufficientemente omogenea e resistente per farne... delle corde di violino!

 

Le primi analisi dei suoni creati dai violini che montano queste corde dicono che il suono è più dolce e più profondo rispetto a quello delle corde tradizionali (solitamente fatte di materiali naturali di altro tipo o metallici).

 

Molti violinisti professionisti sono incuriositi da questa scoperta e hanno deciso di provare questo prodigio della natura... E' forse nato il nuovo "Stradiragnus Cremonensis"? E un gioco di parole con Stradivarius, il nome del più grande costruttore di violini del mondo, Antonio Stradivari, nato a Cremona nel 1644.

Da millenni, la seta del ragno è nota per la sua resistenza (chiedete all'Uomo Ragno), ma poco usata causa della sua difficile reperibilità: il ragno non è addomesticabile ed è certamente poco disposto a lavorare con l'essere umano.

 

In un' intervista al quotidiano Japan Times, Il professor Osaki ha dichiarato che, dopo 35 anni di ricerche e sperimentazioni, ora riesce a comunicare e "convincere" gli aracnidi a produrre fili più lunghi semplicemente dando loro leggerissimi colpetti con un ramoscello!