Donna Moderna
FocusJunior.it > Tecnologia > I braccialetti fatti di elastici… sono pericolosi?

I braccialetti fatti di elastici… sono pericolosi?

Stampa

Il capitano indaga per voi!!

"ma è vero che i braccialetti fatti di elastici sono tossici?
AIUTO è urgente per favore rispondi presto capitano! "chiaragatto2002
Siete stati in tanti a farmi questa domanda, vediamo di
rispondervi con calma ed in maniera logica ed ordinata :) NOW keep calm and
listen to the capitain :)
Cosa SONO? conoscete sicuramente questi elastici da
intrecciare
che hanno fatto furore durante questa estate! questi divertenti
aggeggi permettono di comporre una quantità incredibile di braccialetti
personalizzati
, pupazzetti e tante altre cose, basta solo un po' di fantasia e... pazienza. Su internet puoi seguire le centinaia di modelli self-made condivisi da
appassionati del mondo intero.
L'origine: Sono stati ideati nel 2011 in America dalla
Rainbow Loom, ma l'idea non è proprio nuova in quanto si ispira fortemente al
cosiddetto "Scoubidou" (erroneamente scritto scooby-doo), ma i prodotti americani sono decisamente più di
moda!
II caso: qualche giorno fa la polizia ha sequestrato una
partita di braccialetti contraffatti (dei falsi, dei tarocchi) prima che
venissero messi in vendita
---- meno male!! :))))
Il punto è che queste contraffazioni sono
entrate illegalmente in Italia perché non hanno passato il test dei laboratori
CE che serve a capire quale prodotto può essere pericoloso e quale no. Comunque facciamo attenzione che non ci siano braccialetti contraffatti in giro!!
Contraffazioni: il problema, dunque, non sono i braccialetti
di per sé, ma bensì tutti i prodotti contraffatti in generale! ad esempio le contraffazioni
dei telefonini sono spesso scadenti, si rompono subito e elettronicamente non
sono sicuri, è dunque bene SEMPRE rimanere attenti a cosa comperiamo .
Consigli: Ecco qualche semplice accorgimento per evitare elastici
ed altri prodotti contraffatti:
- meglio comperare in posti "sicuri" come negozi
di giocattoli, edicole ed evitare bancarelle fai-da-te prive di autorizzazioni
per esercitare.
- se il prezzo è troppo basso, qualcosa non va... nessuno ti
regala niente!
- grosse ditte come la rainbow loom, la Shokkybandz Loom
hanno già pubblicato ufficialmente certificati di non-tossicità , dunque chiedi
al negoziante
se la ditta produttrice che vende ha tutte le carte in regola. In
caso contrario lascia stare.
- evita di mordicchiare questi simpatici
"gingilli" plasticosi, ficcarti in bocca i vari medaglioni appesi... a
parte le possibili contraffazioni, è una questione di igiene
- QUALSIASI dubbio tu abbia, chiedi ai tuoi genitori... sono lì
apposta!
- compra SOLO prodotti con il marchio CE
- benché sia proibito dalla legge, ci sono falsi marchi CE  e dunque ancora più ingannevoli. Per fortuna sono facilmente individuabili perché lo spazio fra le due lettere è minore di quello che dovrebbe essere. Nella foto qui di sotto noti la differenza : lettere distanziate = marchio giusto. Lettere appiccicate = marchio falso.
+SEGUI IL CAPITANO REDERIK per rimanere aggiornato sulle ultime informazioni della rete.