Donna Moderna
FocusJunior.it > Tecnologia > Gli aeroplani del futuro? Saranno senza cabina!

Gli aeroplani del futuro? Saranno senza cabina!

Stampa

La prossima frontiera del volo sono gli aeroplani trasparenti: enormi jet con la fusoliera completamente invisibile. Voleremo liberi come gli uccelli? Quasi, vediamo come si farà.

Estate, tempo di vacanze e di giornate senza pensieri. Alcuni di voi, per andare in vacanza, hanno certamente preso un volo aereo. Se sei tra questi pensa al volo che hai appena fatto e immagina di viaggiare su un aereo completamente senza pareti! Legato al seggiolino con la cintura di sicurezza vedi le nuvole sopra di te, il mare là in basso, le cime delle montagne che ti sfiorano... E magari pure i fulmini che escono dal temporale in lontananza .

 

Paura, eh! Ma anche un sacco
di divertimento!

Guarda il video (il commento in inglese è noiosissimo ma per capire tutto basta leggere le scritte!)  

 

Per fortuna nessuno sta pensando di farci volare a 10 mila metri di quota e a 900 km all'ora senza nessuna protezione. Semplicemente, una società britannica chiamata Centre for Process Innovation (Cpi) ha inventato un nuovo tipo di schermo video flessibile da mettere sulle pareti della cabina degli aerei: così, grazie a speciali micro  telecamere fissate all'esterno , i viaggiatori potranno vedere il tutto il panorama, anziché la fettina che ci mostrano i piccoli oblò degli aerei attuali .

 

Un'idea geniale

Se ci pensi l'idea è geniale e potrà essere realizzata grazie a un nuovo tipo di schermo video chiamato oled,  che ha la particolarità di essere così sottile e flessibile che lo si può arrotolare, letteralmente, alla fusoliera tonda degli aerei  (la fusoliera è la parte dell'aereo che sostiene le ali e ospita i passeggeri). In pratica, milioni di microscopici puntini capaci di emettere luce (chiamati pixel) vengono letteralmente stampati su un supporto che, grazie al fatto di essere flessibile, può seguire facilmente la superficie curva della fusoliera degli aerei, Ciascuno di questi puntini viene controllato (acceso, spento, colorato) da uno speciale chip (un circuito elettronico miniaturizzato) che, in questo modo, produce le immagini.

 

Naturalmente questa innovazione non è stata pensata solo per non far annoiare i passeggeri durante i lunghi voli. Lo scopo è soprattutto quello di risparmiare carburante (e perciò inquinare meno) eliminando i finestrini e alleggerendo l'aereo .

 

I piccoli oblò dei jet, infatti devono essere montati su una fusoliera molto robusta, di grande spessore e perciò pesante. Tutte caratteristiche che fanno consumare più carburante e fanno produrre più anidride carbonica, uno dei principali gas responsabili dell'effetto serra, ossia del riscaldamento globale e delle stagioni impazzite.

 

Ci vuole un po' di pazienza

Quanto ci vorrà per salire su un aeroplano senza finestrini? Circa dieci anni, ha detto un portavoce della società Cpi. Ma, chissà: l'idea è talmente interessante che altre aziende stanno lavorando sodo a progetti simili. Forse potremo metterci sopra... i piedi prima !

 

Voi, salireste su aeroplano come quello delle foto di questo articolo?