Donna Moderna
FocusJunior.it > Tecnologia > Facebook ha inventato un traduttore musicale che trasforma Elvis in un compositore classico!

Facebook ha inventato un traduttore musicale che trasforma Elvis in un compositore classico!

Stampa
Facebook ha inventato un traduttore musicale che trasforma Elvis in un compositore classico!
Pixabay

Come sarebbe una canzone rock se fosse suonata da Beethoven? Ora lo sapremo grazie all'ultima trovata di un gruppo di ricercatori di Facebook!

Potrebbe sembrare una delle pazze invenzioni di Archimede Pitagorico, ma il traduttore musicale universale è già una realtà ed è capace di trasformare il più aggressivo pezzo di Heavy Metal in un'ispirato brano da Teatro dell'Opera!

Padre dello Universal Music Translation Network, questo il nome del progetto, è un team di ricerca di Facebook, il colosso dei Social Network.
Questi "geniacci" hanno infatti costruito un database fornitissimo che permette all'Intelligenza Artificiale di ascoltare una melodia e di reinterpretarla secondo un linguaggio e uno stile totalmente differenti.

In questo modo, Mozart potrebbe suonare una canzone di Ariana Grande!

Come funziona?

Per mettere in pratica la piccola "magia", il traduttore musicale riceve il file audio di una canzone o di un pezzo strumentale, lo tramuta in un codice e lo scompone in ogni sua parte, studiandone le sonorità ed il ritmo, ma senza leggere le note musicali: un po' come facciamo noi quando canticchiamo una hit appena ascoltata alla radio!
Dopodiché il brano viene decodificato in una nuova versione, con strumenti, atmosfere e stili diversi.

Stando ai primi test, partendo da un singolo pezzo, il traduttore è in grado di generare altre 6 nuove tracce tutte differenti tra di loro

Come dimostrazione, è stata rilasciata una breve selezione di brani rivisitati. Ascolta!