Donna Moderna
FocusJunior.it > Tecnologia > Disney | È vero che nei suoi film ci sono messaggi subliminali nascosti?

Disney | È vero che nei suoi film ci sono messaggi subliminali nascosti?

Stampa

È vero che nei cartoni della Disney sono stati inseriti di nascosto dei messaggi subliminali?

Una focusina preoccupata ci chiede se sia vero che nei film della Disney e in alcune canzoni ci siano dei messaggi subliminali.

Per chi non lo ricordasse, i messaggi subliminali sono testi, parole o figure nascosti all'interno di un video o di un musica, in modo tale che uno spettatore o un ascoltatore ne assimilino inconsapevolmente le informazioni e le memorizzino, senza rendersene conto, nella memoria detta inconscia.

Quella dei messaggi subliminali è una pratica molto discutibile che ha avuto le prime applicazioni reali nel campo della pubblicità, negli Stati Uniti degli anni '50, quando si pensò di introdurre questa pratica per vendere più bevande e più cibo. Nella realtà il risultato è stato deludente.

L'argomento delle informazioni subliminali fa parlare di sé più come tema di "chiacchiera" che come inganno effettivo. In realtà infatti, ognuno tenderebbe a vedere o sentire quello che vuole, soprattutto se è stato influenzato prima: spesso le informazioni subliminali non esistono, sono solo delle forzature.

L'era di internet ha moltiplicato i falsi (i cosiddetti HOAX o FAKE) mentre l'esplodere dei sistemi di comunicazione ha accentuato il fenomeno scatenando fantasie sfrenate e ridicole!

 

Tuttavia, è interessante notare che un grandissimo numero di fake ruotano attorno al mondo Disney. Perché?

Nel 1999 la Disney ritirò dal commercio 3 milioni di videocassette del cartone animato Bianca e Bernie perché, per un tempo impercettibile all'occhio senza un accurato fermo immagine, affacciata a una finestra si poteva intravedere una ragazza... poco vestita.

La Disney dichiarò di essere stata vittima di uno scherzo (una vendetta?) di pessimo gusto di qualche adetto alla post-produzione video. Le edizioni successive (VHS, DVD e BLU RAY) del cartone furono ovviamente ripulite e ricontrollate fotogramma dopo fotogramma (ne parlò anche il Corriere della Sera il 10 gennaio 1999).

In conclusione possiamo dire alla nostra cara focusina che può stare tranquilla: Disney non nasconde messaggi subliminali da nessuna parte. E non è devota a nessuna divinità cattiva. A parte, forse, quella chiamata dio denaro.

ULTIME NEWS