Donna Moderna
FocusJunior.it > Tecnologia > App > WhatsApp: niente dito per registrare gli audiomessaggi

WhatsApp: niente dito per registrare gli audiomessaggi

Stampa

Novità in vista per tutti gli amanti (e non) dei messaggi vocali. Su WhatsApp, a parte un paio di secondi iniziali, non sarà più necessario tenere il dito sul cellulare mentre si sta registrando un messaggio. Basta un tocco verso l'alto...

Avete aggiornato già il vostro WhatsApp? Avete visto la novità appena rilasciata? 

 

Farà saltare di gioia gli amanti dei messaggini vocali e rabbrividire chi invece li odia e non li vorrebbe più ricevere.

Con l'ultimo aggiornamento è infatti possibile registrare audiomessaggi più facilmente: basta premere il microfono, scorrere verso l'altro per proseguire la registrazione senza continuare a tenere premuto lo schermo.

Una novità scopiazzata da Telegram. L'aggiornamento è stato rilasciato per iOS ma arriverà presto anche per Android.

 

Che la novità faccia lievitare ancora di più la durata media degli audiomessaggi? 

 

Se prima era necessario continuare a tenere premuto il pulsante con il registratore, ora ci sarà chi se ne dimenticherà...