Donna Moderna
FocusJunior.it > Tecnologia > App > Tutti i trucchi per giocare a Pokémon Go | I consigli per diventare un Allenatore Top!

Tutti i trucchi per giocare a Pokémon Go | I consigli per diventare un Allenatore Top!

Stampa
Tutti i trucchi per giocare a Pokémon Go | I consigli per diventare un Allenatore Top!

Impazza la Pokèmon-mania! Conoscete tutti i trucchi per giocare e catturare i piccoli mostriciattoli? Tranquilli, ve li dice Focus junior! 

A pochi giorni dall'uscita del gioco (in Italia è disponibile dal 15 luglio), Pokémon Go è già un fenomeno globale: tutti vogliono uscire di casa e cercare i piccoli mostri dagli straordinari poteri... Sai che emozione trovare un Bulbasaur al parchetto sotto casa?

 

Purtroppo, gli sviluppatori del gioco non hanno accompagnato alle meraviglie della realtà aumentata un adeguato "pacchetto" di istruzioni che orienti i neo-allenatori all'esperienza di gioco, lasciando i nuovi player  ad imparare da soli, passo dopo passo, le tecniche migliori per godersi appieno l'avventura di Pokémon Go.

Tranquilli, vi diciamo tutto noi!

#1 I Pokémon Starter

All'inizio del gioco, come ben saprà chi ha già avuto esperienza di Pokémon con Game Boy o dispositivi Nintendo, il Professore (più o meno la vostra guida) vi farà scegliere il primo Pokémon con cui potrete iniziare il vostro cammino da Allenatore: Squirtle (tipo d'acqua), Charmender (fuoco) o Bulbasaur

ATTENZIONE AL TRUCCO: Se al momento delle scelta, quando i tre Pokémon appariranno intorno al vostro avatar sullo schermo, invece che sceglierne uno vi doveste allontanare un po', comparirà un quarto Starter nascosto: Pikachu!

 

#2 Occhio alla batteria!

Uno dei problemi del gioco è che consuma un sacco di batteria! 

Uscite dunque a giocare con la carica dello Smartphone bella piena e, in caso di necessità, andare su Impostazioni e spuntare la voce "Risparmio Batteria"; così facendo, quando metterete lo schermo a testa in giù (Es: abbassando l'apparecchio lungo il fianco, magari per camminare facendo attenzione agli ostacoli!), questo si oscurerà momentaneamente, pur tenendo l'App in funzione e avvisandovi in caso di Pokémon nelle vicinanze.

 

#3 Ricercare (ed evocare) i Pokémon

Nella mappa di gioco, in basso a destra, noterete una piccola finestra con le sagome dei Pokémon nelle vicinanze; premendo con il dito su di essa comparirà una griglia contenente gli esemplari di mostriciattoli presenti nei paraggi.

 

Ai piedi di ogni Pokémon, inoltre, si troveranno delle impronte il cui numero corrisponde alla lontananza della creatura rispetto alla posizione del giocatore: una impronta vorrà dire che il Pokémon è vicino, tre impronte significheranno invece una certa distanza (comunque raggiungibile in qualche centinaio di metri). Avvicinandovi al punto esatto, vedrete diminuire il numero delle impronte.

 

E se sotto un Pokémon non si vede alcuna impronta? Significa che il mostriciattolo è vicinissimo! Premete sulla sua icona, e lo vedrete comparire nei dintorni in pochi secondi!

 

 

#4 Tecniche di cattura

Il fulcro del gioco consiste nel girare il più possibile e catturare quanti più Pokémon vi compariranno davanti; ecco alcune cose da tener presente una volta che sarete a tu per tu con una di queste creature:

 

  • Durante il combattimento, nella parte in basso a destra del display, ci sarà un numero indicante la distanza fra voi e il Pokémon da catturare: più è alto, più i lanci da effettuare scorrendo le dita sullo schermo, dovranno essere lunghi e potenti.
  • Tenendo premuto per qualche istante il dito sopra il Pokémon selvatico si formerà un cerchio colorato che si allargherà e rimpiccolirà ad intervalli regolari. La sfera va lanciata allora quando il cerchio si sta restringendo, perché indica che il Pokémon è più vulnerabile.
  • Rispetto agli altri giochi del mondo Pokémon, qui NON potrete indebolire l'avversario per poi catturarlo. Dovrete contare solo sulle vostre Poké Ball!

ATTENZIONE: Il colore dei cerchi segnala la combattività dei Pokémon: -Verde: Pokémon mansueto e facile da catturare 

Giallo: Pokémon scorbutico che vi darà del filo da torcere 

Rosso: Pokémon forte e combattivo; dovrete sudare sette camice per prenderlo!

#5 Realtà aumentata: bella, ma...

Diciamocelo, la possibilità di vedere un Charizard davanti ad un semaforo è elettrizzante! Ai fini della cattura, però, questa bella tecnologia potrebbe essere un ostacolo, poiché rende meno stabile la posizione del Pokémon e distrae durante il lancio delle Poké Ball.

CONSIGLIO: per i Pokémon più ostici, spegnete la Realtà Aumentata (in alto a destra); l'effetto sarà meno avvincente, ma vi aiuterà nella cattura.

 

#6 Pokéstop

I Pokéstop sono quei luoghi segnati sulla mappa che, se vi avvicinerete abbastanza, vi regaleranno strumenti utili in base al vostro livello di gioco (Pokéball, Revitalizzanti, Bacche, Uova ecc...).

Ricordatevi che questi posti si ricaricano molto velocemente, quindi già dopo 5/10 minuti saranno di nuovo disponibili per un bel rifornimento.

#7 Palestre 

Per sfidare gli altri giocatori e accumulare premi esistono le Palestre. Queste sono altri luoghi di interesse segnalati sulla mappa a cui potrete accedere una volta superato il Livello 5 d'Esperienza.

 

Se riuscirete a battere i giocatori che presidiano la palestra, voi e i membri appartenenti alla vostra Squadra, potrete prendere possesso e ricavarne un sacco di premi giornalieri!

 

PER IL COMBATTIMENTO: La lotta non è a turni, come nelle vecchie versioni, ma dovrete fare attenzione ai tempi di ricarica degli attacchi e a schivare manualmente i colpi dell'avversario.

 

#8 Far evolvere i Pokémon

I Pokémon si evolvono grazie alle Caramelle che ogni creatura porta con sé al momento della cattura; se dunque avete già un Pidgey, ma volete farlo evolvere in Pidgeotto, continuate a catturare Pidgey a più non posso per accumulare Caramelle che poi userete per l'evoluzione.

 

E i "DOPPIONI""? Tenete l'esemplare con il valore di Punti Lotta più alto e poi utilizzate l'opzione Trasferimento (che equivale a liberarli) per tutti gli altri. Ad ogni trasferimento, riceverete dal Professore una Caramella Extra per quel tipo di Pokèmon!

#9 Come si fanno schiudere le Uova?

Le Uova che troverete, vanno messe nell'Incubatrice e, dopo un certo numero di chilometri percorsi, esse si schiuderanno.

 

ATTENZIONE: Non c'è possibilità di barare, magari andando in macchina o in bici, per macinare più chilometri: la App misura la velocità dello spostamento e sopra i 20 Km/h, smette di contare i metri percorsi.

Se avete dunque in mente di approfittare del viaggio in treno Milano-Napoli per far aprire un sacco di uova, sappiate che non funzionerà.

 

Scarpe bene allacciate e...camminare!

Attenzione: durante gli spostamenti è sempre bene tenere d'occhio la strada e ciò che accade intorno a noi per evitare inutili incidenti.

 

Il pericolo è infatti quello di immergersi troppo nel gioco e compiere azioni assurde.

ULTIME NEWS