Donna Moderna
FocusJunior.it > Tecnologia > Cinema: "vorrei vedere Hunger Games, ma…"

Cinema: "vorrei vedere Hunger Games, ma…"

Stampa


Caro (?) capitano, vorrei sapere se hai visto il nuovo film "Hunger games", diretto da Gary Ross e tratto dall'omonimo libro e se si cosa te n'è parso.
So che in America ha avuto un botteghino molto alto [è stato PARECCHIO aspettato dai fan della serie] ma le critiche non sono state risparmiate.
Io purtroppo, pur essendo una grande fan dei libri e avendo fatto il countdown da quando sono iniziate le riprese, non l'ho ancora visto, ma solo letto delle recensioni:
C'è chi dice che è lentissimo, e tutta la prima parte è fatta di riprese orribili in cui non si capisce molto; chi che la violenza è troppa per un pubblico giocane, chi che è troppa poca rispetto a quello che deve rappresentare; chi afferma che stare in sala tutti i 140 minuti è una vera prova di coraggio. Alcuni lo paragonano a Battle Royale, dicendo che è una grossa copiatura, altri lo ritengono un film da oscar, il migliore dell'ultimo decennio e che con Twilight e Harry Potter non ha nulla a che vedere.
Qual è il verdetto, secondo te? Kero

Capitan Erik dice che...

Cara (?) Kero- Hunger Games è tratto dall' omonimo romanzo di Suzanne Collins. Ogni anno nella città futurista Capitol viene indetto uno show televisivo dove 24 giovani sorteggiati devono affrontarsi su un' isola piena di telecamere, finché ne rimarrà un solo in vita: il vincitore.
Una parabola moderna dell'arena dei gladiatori con feroce critica a "programmi guardoni" tipo grande fratello e l'isola dei famosi. La sua trasposizione è fedele e differisce solo in un paio di punti, ma nulla che stravolga l' idea originale della Collins; molti dettagli violenti sono omessi o limati- Eh già il punto delle polemiche è di capire questa violenza è giustificata per esprimere un' idea interessante, o puramente "gratuita" per fare botteghino. Ricordo che al cinema è consigliata la visione ai 12 + anni, ma in certi paesi anche ai 13+.
E' palese che questo film è stato concepito per un pubblico  di ragazzi teenager / pre-teen, e risulta comunque un prodotto "patinato" con scene di violenza spesso suggerite e non eccessivamente visive. Per di più la fantastica love story twilightiana fra Katniss e Peeta alleggerisce la tensione durante le battaglie.
@Kero: Il presunto plagio di Battle Royale (ah! Takeshi Kitano), diciamo che non puoi confrontare da un lato un film hollywoodiano con musicone epico fatto per ragazzi, con un cupo film giapponese DAVVERO violento, e anche se l'idea base è simile, non c'entrano nulla! BR è vietato ai minorenni ed un motivo c' è. Riguardo al verdetto, diciamo che ho trovato Hunger Games abbastanza godibile: tensione, dramma, amore e una certa critica sociale che potrebbe fare riflettere, che non fa mai male. Se non ti fanno paura film “movimentati” tipo 300 o Troy, allora non dovrebbe impressionarti più di tanto. Da rituale: chiedete consiglio ai vostri genitori sulla visione di questo film

 

ULTIME NEWS