Donna Moderna
FocusJunior.it > Senza categoria > Un italiano ha vinto la medaglia Fields, il Nobel della matematica

Un italiano ha vinto la medaglia Fields, il Nobel della matematica

Stampa
Un italiano ha vinto la medaglia Fields, il Nobel della matematica
Wikipedia

Il romano Alessio Figalli è il primo italiano a vincere il prestigioso riconoscimento dopo un "digiuno" di 44 anni

Era dal 1974 che il premio Fileds, il più alto riconoscimento nel campo matematico conferito agli under-40, non parlava italiano.

Ad aggiudicarselo è stato Alessio Figalli, 34enne di origini romane e docente docente al Politecnico di Zurigo.

Laureato alla Normale di Pisa e conseguito il dottorato a soli 23 anni, Figalli è stato premiato per le ricerche condotte riguardo la teoria del trasporto ottimale, che studia il modo più economico ed efficiente per trasportare oggetti da un luogo a un altro (con un occhio di riguardo a ciò che accade in natura), e agli studi sulle equazioni a derivate parziali.

A complimentarsi con il matematico romano è stato anche il premier Giuseppe Conte, che vede nel risultato un punto di rilancio per la ricerca italiana (anche se, tecnicamente, Figalli ora lavora in Svizzera):

«Complimenti ad Alessio Figalli, premio #Fields per la matematica - ha twittato Conte - Non accadeva da 44 anni che un italiano ottenesse un riconoscimento così prestigioso, l’equivalente di un premio Nobel. Continuiamo a investire nei nostri giovani e sul sistema d’istruzione e formazione “Italia.»

Che orgoglio!

Il suo nome si affianca aggiunge quindi a quello di Enrico Bombieri, l'altro orgoglio "italico" ad essersi aggiudicato la medaglia che è stata istituita nel 1936 e che viene assegnato ogni quattro anni dall'Unione Matematica Internazionale.