Donna Moderna
FocusJunior.it > Senza categoria > Nuove molecole scoperte su Marte: la vita è sempre più probabile!

Nuove molecole scoperte su Marte: la vita è sempre più probabile!

Stampa
Nuove molecole scoperte su Marte: la vita è sempre più probabile!
Ipa-agency

I nuovi dati provenienti da Curiosity rendono sempre più concreta la possibilità che in passato il Pianeta Rosso ospitasse semplici forme di vita

Mai come oggi la vita su Marte appare come una possibilità concreta. Gli ultimi dati provenienti dalla missione Curiosity hanno infatti evidenziato la presenza sul Pianeta Rosso di nuove molecole organiche e cicli atmosferici di metano: tutti elementi che in passato avrebbero reso possibile lo sviluppo di organismi viventi!

I rilevamenti di Curiosty sono stati pubblicati dalla NASA su Science e non sebbene rappresentino ancora una prova definitiva, essi certificano comunque la necessità di continuare a ricercare la verità sul passato di Marte.

Le nuove molecole, carbonio, idrogeno e, forse, ossigeno, sono infatti elementi tipici della vita, ma potrebbero anche essere coinvolte in processi "non biologici", come dicono gli esperti della NASA.

Il rover Curiosity è un vero laboratorio su ruote!
Credits: Ipa-agency

«Sono tempi entusiasmanti - ha comunque dichiarato Chris Webster, studioso del Jet Propulsion Laboratory (Jpl) NASA - Guardiamo con speranza al futuro, in cerca di ulteriori risultati. Ci vorrà ancora del tempo prima di capire se l'origine del metano è biologica».

Gli indizi della vita sono stati scovati dall'intraprendente Curiosity all'interno del cratere Gale, dove si sono conservate per millenni all'interno di formazioni di argillite dell'area rocciosa Murray.