Donna Moderna
FocusJunior.it > Senza categoria > Cina: il DNA rivela l’antico cugino del panda gigante!

Cina: il DNA rivela l’antico cugino del panda gigante!

Stampa
Cina: il DNA rivela l’antico cugino del panda gigante!
Pixabay

Viveva 22.000 anni fa in una zona dove ora di panda non ce ne sono più. Potrebbe aiutare gli studiosi a fare luce sulla storia evolutiva di questi animali tenerissimi!

La scoperta di un antico cugino del panda potrebbe gettare un po' di luce sull'ancora molto lacunosa storia evolutiva dei "pacioccosi" mammiferi bianconeri.

Nella grotta Cizhutuo infatti, in una zona della Cina dove i panda sono scomparsi da secoli, è stato infatti prelevato del materiale genetico risalente a 22.000 anni fa e appartenente ad un antenato del moderno panda gigante.

Indizi genetici

Il team di scienziati guidato dal Dr. Quiaomei Fu è riuscito a ricavare le preziose risposte grazie all'estrazione del DNA mitocondriale, cioè quel DNA non contenuto all'interno del nucleo delle cellule e che si trasmette direttamente per discendenza materna (quindi di madre in cucciolo).

Il panda, l'animale simbolo della Cina
Credits: Ipa-agency

Tali informazioni hanno permesso agli esperti di stabilire che la separazione evolutiva tra quella specie di panda e i panda giganti odierni avvenne tra i 144.000 e 227.000 anni fa. Il cugino di tanti millenni fa apparteneva dunque ad un ramo genetico separato rispetto al "nostro" panda.

Riuscire a prelevare ed isolare il DNA mitocondriale non è stata un'impresa facile, poiché la grotta dove è avvenuto il ritrovamento si trova in una zona dal clima subtropicale, che non aiuta per nulla la conservazione di simili campioni genetici.

I risultati dello studio sono apparsi sulla rivista Current Biology.