Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Storia > Lo sapevi che | Chi ha inventato la posta?

Lo sapevi che | Chi ha inventato la posta?

Stampa

Eh già: chi ha inventato la posta? Di certo non è opera dei piccioni viaggiatori. Scopri, su Focus Junior 146 l'affascinante storia della posta. E come, da una semplice busta, siamo arrivati alle e-mail e a Whatsapp!

Forse non ci hai mai pensato perché, tra e-mail e Whatsapp, ormai non ti viene nemmeno più in mente la classica, umile e... lenta lettera tradizionale.

Ma chi ha inventato la posta?

Da quanto tempo esiste il servizio postale? Forse pensi che siano stati i Romani, o magari i Greci . Al massimo, se sei un appassionato del vecchio West, puoi pensare che siano stati i famosi cavalieri del Pony Express nel XIX secolo. Invece no: il servizio postale esiste da 3.500 anni !

Dall'argilla alla busta di carta

Un francobollo inglese ritraente Re Giorgio VI
Credits: Ipa-agency

La posta moderna, quella che usa i francobolli e le buste, è molto più recente e risale più o meno alla metà del 1800. Fatto sta che, senza la possibilità di comunicare mandando in giro per il mondo lettere che contengono notizie, richieste o semplici saluti, il mondo sarebbe molto diverso da come lo conosciamo.

Quello che molti di voi di sicuro non sanno è che  il sistema postale non ha sempre funzionato allo stesso modo.

Alla fine del 1800, infatti, nelle maggiori città del mondo  esisteva anche un sistema di posta rapida, che permetteva di spedire e ricevere lettere e messaggi a tempo di record.

Beh, per l'epoca, almeno...

Il sistema di posta rapida si chiamava posta pneumatica: grazie all'aria compressa, attraverso una fitta rete di tubi sotterranei, il messaggio veniva letteralmente sparato dalla cassetta postale di immissione agli uffici di smistamento.

Guarda il video delle Poste Italiane che illustra questo complicato e, fino alla metà degli anni '50 del secolo scorso, velocissimo sistema postale.

 

 

 

ULTIME NEWS