Il guerriero vichingo era una donna: confermato dal Dna

 Stampa
vichinga
American Journal Physical anthropology

Si è sempre pensato fosse un maschio. Invece l'analisi del Dna ha confermato che il vichingo trovato a Birka (Svezia) è una donna.

Le analisi del Dna sul corpo della tomba Bj 581 (degli scavi archeologici di Birka, in Svezia) hanno confermato quello che già si sospettava fin dagli anni Settanta, cioè che quel guerriero fosse in realtà una donna.

 

Nel corso degli anni studi sull'anca e sulla mandibola avevano confermato questa teoria e quelli sui molari avevano rivelato che avesse più di 30 anni al momento della morte. Tuttavia, le armi che accompagnavano la defunta (vedi sotto), facevano presupporre che fosse un guerriero e ricoprisse un ruolo di alto rango. Di conseguenza gli archeologi hanno dato per scontato che fosse un maschio.
 

L'obiettivo dello studio fatto dal Laboratorio di Ricerca Archeologica (AFL) dell'Università di Stoccolma era quello di confermare il sesso dell'individuo tramite analisi scientifiche e scardinare i pregiudizi che possono trarre in errore anche gli storici.

vichinga2
La mappa degli scavi.

Sesso femminile (xx)

I risultati dell'analisi del Dna, ricavato da due campioni  prelevati dal canino sinistro e dall'omero sinistro, hanno rivelato la mancanza di un cromosoma Y (quello che determina il sesso maschile, xy). L'affinità genetica è simile agli europei nordici attuali e, in Svezia, agli abitanti della regione meridionale.

Non sono solo figure mitologiche e parità di genere

L'identificazione di un guerriero vichingo femminile fornisce una visione diversa della società Vichinga. Le storie tramandate, ma anche bassorilievi e poesie parlano di donne guerriere feroci che combattevano insieme agli uomini. Adesso sappiamo che esistevano davvero. 

Il fatto che nella tomba Bj581 a Birka sia sepolta una guerriera vichinga di alto rango, dimostra inoltre che nella società dei vichinghi del X secolo le donne erano sullo stesso piano degli uomini. Ma testimonia anche quanti pregiudizi ci siano ancora nell'era moderna.

 

Armi
​Nella tomba  Bj 581 vicino al corpo sono state trovate  una spada, un'ascia, una lancia, una freccia da corazza, un coltello da combattimento, due scudi e due cavalli, una cavalla e uno stallone; l'attrezzatura completa di un guerriero professionale. Inoltre, un insieme completo di pezzi di gioco indica la conoscenza delle tattiche e della strategia proprie di un ufficiale di alto rango.

12 Settembre 2017 | Aggiornato il 12 Settembre 2017
Non ci sono ancora commenti!
Per poter aggiungere un commento fai login oppure registrati!

ULTIME NEWS
I cibi nati in Italia
18 Novembre 2017 
Condividi
17 credenze sulla sfortuna nel mondo
16 Novembre 2017 
Condividi
Leonardo da Vinci | Vita e misteri dell'artista
16 Novembre 2017 
Condividi
L'inno di Mameli e il suo significato
16 Novembre 2017 
Condividi
SEGUICI        
ABBONATI
© 2016 Mondadori Scienza Spa | P.IVA 09440000157 | Capitale Sociale : € 2.600.000 i.v.