Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Storia > Coppe, medaglie, trofei: come sono nati i premi più importanti?

Coppe, medaglie, trofei: come sono nati i premi più importanti?

Stampa
Coppe, medaglie, trofei: come sono nati i premi più importanti?
Ipa-agency

Fin dall'antichità l'uomo ha voluto consegnare oggetti di valore a chiunque si distinguesse in qualche campo. Ecco la storia dei premi più prestigiosi di sempre!

Sono tanti i riconoscimenti che da sempre si distribuiscono alle persone nel mondo per rendere omaggio ai migliori in ogni campo d’azione o categoria. Dal premio Pulitzer dedicato ai giornalisti al Nobel per chi fa bene all’umanità, dal premio Oscar per il cinema, a Pallone d’oro e medaglia olimpica per gli sportivi…

Quella di riconoscere il merito è una tradizione lontana, che inizia già nell’antica Grecia!

Il primo trofeo inventato al mondo è senz'altro la medaglia d'oro Olimpica.

I primi giochi si svolsero infatti nel 776 a.C. in Grecia, nell’antica Olimpia e all'inizio erano unicamente legati ad una gara di corsa. Dopo mille anni i giochi olimpici furono sospesi con l’avvento del Cristianesimo perché considerati una festa pagana e ripresi poi soltanto nel 1896 ad Atene.

La medaglia d'oro dell'Olimpiade di Rio de Janeiro (2016)
Credits: Ipa-agency

Trentatré anni dopo nacque un altro prestigioso premio a livello mondiale: si tratta del premio Oscar. La statuetta premia il miglior film cinematografico e deve il suo nomignolo alla battuta di un’impiegata dell’Academy of Motion Pictures Arts and Science, organizzazione che da allora lo conferisce, la quale sosteneva assomigliasse tanto a suo zio Oscar!

Premi sportivi

Parlando di sport, invece, nello stesso anno (1929) in Italia fu inaugurata la Serie A calcio (sebbene fosse già attiva dal 1898) il cui premio ancora oggi è uno scudetto con la bandiera tricolore che viene riportato sulla maglietta del club vincitore per tutta la durata del campionato successivo.

Il primo club a vincerlo in assoluto fu il Genoa. Il club inglese dello Sheffield F.C., invece, fondato nel 1857 ed ancora in attività, è il più antico al mondo.

Il Pallone D’Oro è il premio che si conferisce al miglior giocatore di calcio dell’anno solare, fu istituito nel 1956 dalla rivista francese France Football e il primo a vincerlo fu l’inglese Stanley Matthews del Blackpool.

La leggenda del Milan Gianni River alza il Pallone d'Oro nel 1969
Credits: Ipa-agency

Il Giro D'Italia è un’altra competizione sportiva molto antica che nasce nel 1909 e fu vinta su una Atala dal ciclista Luigi Ganna. Fu poi nel 1931, grazie al patron Armando Cougnet, che venne introdotta la maglia rosa, il simbolo indossato per distinguere il leader della classifica generale.

Nel mondo della conoscenza

Il famoso premio Pulitzer, che premia invece nel campo dell’informazione, fu introdotto nel 1917 dal giornalista ungherese-americano Joseph Pulitzer ed è rappresentato da un certificato e una ricompensa in denaro o una medaglia d’oro per i migliori giornalisti.

Il Premio Nobel ha una storia molto curiosa alle sue spalle!

È stato istituito da Alfred Nobel, ricchissimo industriale a cui si deve, tra le altre cose, la scoperta e il brevetto della dinamite.

Nobel volendo lasciare di sé ai posteri un bel ricordo che non fosse legato soltanto alla sua ricchezza, decise di destinare il 94% della sua immensa fortuna per istituire un premio per chi rende i maggiori servizi all’umanità. Tale riconoscimento, che consiste in una somma di denaro, fu assegnato per la prima volta nel 1901 nei campi pace, letteratura, medicina, chimica e fisica.