Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Storia > Gli antichi Romani > Ricostruito il volto di Giulio Cesare in 3D

Ricostruito il volto di Giulio Cesare in 3D

Stampa
Ricostruito il volto di Giulio Cesare in 3D
Rijksmuseum van Oudheden/Maja d'Holossy

Il Museo nazionale delle Antichità di Leida ha ricreato la faccia dell'uomo che cambiò il destino di Roma

Giulio Cesare era un bel "capoccione". E non per la testardaggine con la quale perseguiva i suoi obiettivi politici  e militari, ma proprio per la particolare forma della testa, decisamente sovradimensionata!

A svelarcelo sono stati gli esperti del Rijksmuseum van Oudheden, il Museo Nazionale delle Antichità di Leida (in Olanda), i quali, in occasione dell'uscita di un libro su Cesare scritto dell'archeologo Tom Buijtendorp, si sono orientati sulla base delle antiche raffigurazioni del generale romano (busti, statue, monete ecc...) per ricostruire il suo volto in tre dimensioni.

Il volto del mitico Giulio Cesare in 3D
Credits: Rijksmuseum van Oudheden/Maja d'Holossy

Faccia a faccia con il conquistatore

Per ricreare al meglio il viso dell'uomo che cambiò le sorti di Roma, l'archeologa e antropologa specializzata nella ricostruzione dei volti Maja d'Hollosy è partita da un busto in marmo conservato proprio nel museo olandese e considerato la più antica e fedele rappresentazione artistica di Giulio Cesare.

Per completare l'identikit però, la d'Holossy ha dovuto colmare alcune mancanze strutturali per dettagli come naso e mento - la statua era danneggiata in alcuni punti - "attingendo" da altri reperti, come il cosiddetto busto di Tusculum, conservato nel Museo Archeologico di Torino, e l'effige del generale impressa su una moneta.

Così facendo, dopo un bel restyling di computer grafica, l'archeologa è riuscita a "riportare in vita"  il volto del grande conquistatore.

Insomma, Cesare non era proprio un adone, ma quegli occhi magnetici videro il cambiamento che portò Roma a divenire il più grande Impero dell'Antichità!

 

Photo Credits: Rijksmuseum van Oudheden/Maja d'Holossy