Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Primo giorno di scuola: consigli per affrontare lo stress da rientro

Primo giorno di scuola: consigli per affrontare lo stress da rientro

Stampa

Le vacanze sono finite: inizia la scuola! Ecco i consigli di Focus Junior per superare i disagi e lo stress da rientro a scuola!

Addio vacanze! Il primo giorno di scuola è arrivato. E con lui un bastimento di sbuffi, di odio improvviso per la sveglia e soprattutto la sensazione che il tempo per il divertimento sia finito e rimandato alla prossima estate. Ma non la state vedendo un po' troppo grigia? Ecco dei buoni motivi per tornare con il buonumore sui banchi di scuola e qualche consiglio per affrontare il rientro!

STANCHEZZA? REGOLATE LA SVEGLIA!

In questi ultimi giorni di vacanza cercate di svegliarvi entro le 9 e non più tardi, per rendere meno traumatica la sveglia... del primo giorno. Durante la prima settimana di scuola non fate i nottambuli e cercate di dormire un po' di più, rispetto all'orario definitivo delle lezioni, ma meno di quanto non facevate in vacanza. Il sonno si regolerà così in maniera graduale!

ORGANIZZATEVI CON I COMPAGNI
Pensate in anticipo a chi sarà o riconfermerete come vostro compagno di banco. Organizzatevi con i vostri compagni per arrivare a scuola tutti insieme: il clima diventerà di festa. Saranno baci e abbracci e corse per accaparrarsi il banco migliore!

PENSATE A CHI RIVEDRETE
In estate vi siete persi di vista, ma quante volte, sotto l'ombrellone, vi siete trovati a pensare a quel ragazzo o a quella ragazza che vi piace a scuola? Finalmente la/lo rivedrete. Pensate a tutte le volte che avete riso a crepapelle con i vostri compagni: vi aiuterà a vedere la scuola non come un luogo di soli obblighi ma come posto in cui ci si può divertire. E anche tanto.

 

ASPETTATE CHE PASSI LA PRIMA SETTIMANA

Non temete: in meno di una settimana il vostro ritmo sarà perfetto. Nel frattempo incominciate a studiare fin dai primi giorni, aumentando gradualmente le ore di studio. Aumentate pian piano il ritmo e le ore passate con libri e quaderni.

RICOMINCIARE: FATE UNA LISTA DI BUONI PROPOSITI
Avete un compagno di banco con cui avevate litigato prima dell'estate? C'è ancora quel Prof. che proprio non vi capiva? L'estate ha permesso di calmare un po' le acque. L'inizio della scuola va vissuto come momento per ripartire... con il piede giusto. Quale? Quello di chi fa un passo in avanti per far pace o dimostrare che forse ci si era fatti un'impressione sbagliata!