Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Perché si dice avere la coda di paglia?

Perché si dice avere la coda di paglia?

Stampa
Perché si dice avere la coda di paglia?
Ipa-agency

Molte volte avete sentito questa espressione, eppure qualcosa non vi torna: cosa significa avere la coda di paglia? Scopritelo con noi!

L'espressione "avere la coda di paglia"  deriva da una favola di Esopo che narra di una volpe a cui una tagliola mozzò la coda.

La poverina si vergognava così tanto che gli altri animali, suoi amici, decisero di farle una coda di paglia. La coda era così bella che, chi non sapeva della disgrazia, non avrebbe mai potuto sospettare fosse finta!

Un bel giorno però il gallo si lasciò sfuggire il segreto e la notizia si diffuse ovunque!

Fu allora che i contadini, per evitare che la volpe si avvicinasse ai loro pollai, iniziarono ad accendere fuochi che avrebbero bruciato la coda della volpe qualora se si fosse avvicinata.

Da questo deriva il fatto che "avere la coda di paglia" significa avere un difetto nascosto, o un segreto, su cui si teme che gli altri possano infierire!