Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Perché quando sbattiamo la testa vediamo le stelle?

Perché quando sbattiamo la testa vediamo le stelle?

Stampa
Perché quando sbattiamo la testa vediamo le stelle?

Perché i personaggi dei cartoni animati vedono le stelline dopo aver preso una botta in testa? Anche noi, in un certo senso, le vediamo. Come mai? Ve lo spiega Focus Junior!

Che si tratti di una zuccata volontaria (avete presente la formidabile testata di Zidane ai Mondiali di calcio del 2006? rivedetela nel video in basso) o di un “incontro” improvviso e imprevisto con un muro o un palo, gli urti violenti agiscono su di noi più o meno allo stesso modo della luce : stimolano i fotorecettori , le cellule che si trovano sul fondo della retina incaricate di ricevere gli stimoli luminosi e di trasmettere queste informazioni al cervello attraverso il nervo ottico . Conseguenza: dopo una capocciata queste cellule, sollecitate dall'urto, dicono al cervello che… c’è della luce . Per fortuna l’effetto dura solo qualche secondo e poi svanisce. Per fare svanire il bernoccolo , invece, ci vuole un po' più di tempo...