Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Perché l’arcobaleno non è dritto ma a forma di arco?

Perché l’arcobaleno non è dritto ma a forma di arco?

Stampa

Vi siete mai chiesti perché l'arcobaleno è un arco anziché una linea retta? Ve lo dice Focus Junior!

La leggenda dice che alla fine dell'arcobaleno c'è una pentola d'oro custodita dallo gnomo "Leprechaun" ,uno gnomo che appartiene alla mitologia irlandese . Per trovare questa pentola, l'importante è capire dove finisce questo arco nel cielo. Sempre che finisca, naturalmente!

L’arcobaleno è un fenomeno fisico creato dai raggi del sole che attraversano minuscole gocce d'acqua presenti nell’aria. Solo i raggi che hanno una certa angolazione, però, vengono captati dai nostri occhi . Per questo, la forma dell’arcobaleno è circolare: noi vediamo solo i raggi che si trovano lungo un arco, non tutti gli altri. 

 


Se l'arcobaleno appare al tramonto e all’alba, di solito vediamo un semicerchio
. Se invece il Sole è alto nel cielo vediamo meno arcobaleno, magari solo uno spicchio.
Se ci troviamo in aria (per esempio se siamo in aereo) capita di riuscire a vedere l'intero cerchio dell'arcobaleno.