Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Matematica > Punti, Rette e Segmenti | l’ABC della geometria

Punti, Rette e Segmenti | l’ABC della geometria

Stampa

Scopri con Focus Junior i primi, essenziali, strumenti per comprendere il magico mondo della geometria!

Le geometria (che dal greco significa letteralmente "misura della terra") è la scienza che studia la forma e l'estensione dei corpi, reali o figurati che siano.

 

Per iniziare a conoscere questo affascinante mondo, occorre partire dalle fondamenta dell'intera struttura, ossia quelle parti imprescindibili che sorreggono l'intera realtà geometrica: i punti e le rette.

Il punto

Il punto è l'elemento geometrico più piccolo e importante, perché tutte le figure e concetti che popolano la geometria piana, altro non sono che un insieme di punti.

 

Il punto non ha dimensione, ma rappresenta semplicemente una posizione, una specie di coordinata. Per rappresentare un punto sul foglio tuttavia, dobbiamo fare finta che abbia una estensione, seppur minima, e viene accompagnato da lettere maiuscole dell'alfabeto per identificarlo

 

Es:
.A 

                            .B

                                                        .C

                                                                                    .D

 

Linea

Una linea è un insieme di punti che può seguire qualsiasi percorso e creare qualsiasi curva o arzigogolio. Avete presente uno scarabocchio continuo sul quaderno? Ecco, quella è una linea

 

Retta e segmenti

Una retta è un insieme di punti dotata di un'unica dimensione, la lunghezza. La retta è infinita e, poiché è impossibile disegnare una cosa infinita, quello che viene rappresentato in geometria è solo un segmento (cioè una parte) della retta.

 

I rapporti tra le rette sono concetti basilari per muovere i primi passi nella geometria piana.

 

Due rette possono essere:

 

PARALLELE: ossia due rette che seguono la medesima direzione ma che MANTENGONO LA STESSA DISTANZA TRA LORO E DUNQUE NON SI INCONTRANO MAI.

INCIDENTI: ossia due rette che si incontrano in un punto dividendo il piano in quattro parti

PERPENDICOLARI: ossia due rette che incontrandosi dividono il piano in quattro parti uguali, formando quattro angoli retti

RICORDA POI CHE...

Per un solo punto passano infinite rette, mentre per  per due punti ne passa solo una!

 

 

ULTIME NEWS
Pablo Picasso: il maestro del cubismo
Condividi
Emis Killah il rapper di Rollercoaster
Condividi
Parkour: è uno sport pericoloso?
Condividi