Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Matematica > Perché è così difficile trovare i quadrifogli?

Perché è così difficile trovare i quadrifogli?

Stampa

Da sempre si dice che il quadrifoglio porta fortuna. In effetti è raro trovarli. Ma perché, tra tantissimi trifogli, ogni tanto spunta anche un quadrifoglio? Te lo dice Focus Junior!

Il natura esistono circa 250 specie di trifoglio. Come suggerisce il nome il trifoglio ha tre foglioline. Anche nei fiori, come per esempio nel geranio, nella primula e nella viola il numero di petali è più di frequente dispari anziché pari.

 

Il numero dei petali dei fiori e delle foglie “possibili” nel trifoglio è rappresentato dalla “sequenza di Fibonacci”, dal nome del matematico pisano Leonardo Fibonacci (1170-1240) che scoprì il legame tra numeri e petali. 

pixabay

La sequenza parte dal numero 1 e prevede che la cifra successiva sia sempre la somma dei due che la precedono (1, 1, 2, 3, 5, 8, 13 ecc.). 

 

In quella sequenza il numero 4 non c’è ed ecco perché, in effetti, è così difficile trovare il quadrifoglio: ne nasce 1 ogni 10mila trifogli circa.

 

E proprio al fatto che sia così raro si deve la credenza della “fortuna” che avrà chi lo trova o lo riceve in dono. Nella credenza popolare ogni foglia del quadrifoglio ha un preciso significato simbolico: reputazione, ricchezza, salute e amore.

 

Il trifoglio è uno dei simboli dell'Irlanda: la tradizione dice che è stato utilizzato da San Patrizio, l'evangelizzatore dell'isola, e poi da San Colombano, l'evangelizzatore d'Europa, per spiegare il mistero della Trinità.