Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Matematica > Poligoni: cosa sono?

Poligoni: cosa sono?

Stampa
Poligoni: cosa sono?

Cos'è un poligono? Quanti tipi di poligoni esistono? Scoprilo con Focus Junior!

I poligoni, come molti termini geometrici, devono il loro nome agli antichi Greci, che per primi ne indagarono le forme e le caratteristiche: poligono infatti significa "dai molti angoli" (poli, "molti", gonìa, "angolo").

Il poligono è quindi una porzione di piano delimitata da una linea spezzata chiusa (che dunque forma molti angoli!). Esso è composto da più lati e dai vertici, ossia il punto di congiungimento tra due lati.

QUANTI POLIGONI ESISTONO?

Molti, ed il loro nome deriva dal numero di angoli che possiedono (il minimo è tre).

  • TRIANGOLI: poligoni con tre angoli

  • QUADRANGOLI: quattro angoli. I più usati sono il Quadrato, il Rettangolo, il Trapezio e il Rombo

  • PENTAGONI: cinque angoli (penta, significa "cinque" in greco)
  • ESAGONI: sei angoli

Poi ancora...

    • ETTAGONI: sette angoli (etta viene da epta, "sette" in greco)
    • OTTAGONI: otto angoli
    • ENNAGONI: nove angoli
    • DECAGONI: dieci angoli
    • ENDECAGONI: undici angoli
    • DODECAGONI: dodici angoli

CLASSIFICAZIONE
Oltre al numero degli angoli, i Poligoni vengono distinti anche per altre caratteristiche:

Poligono semplice o complesso

Un poligono che ha i lati che non si intersecano è semplice, altrimenti diviene un poligono complesso.

Poligono convesso o concavo

Un Poligono semplice si dice convesso se i prolungamenti immaginari dei singoli lati, escono tutti dalla figura cui appartengono. Se invece qualche prolungamento si interseca con quello di un altro segmento del Poligono, esso allora è concavo.

SIMMETRIA

La simmetria è quella proprietà per la quale i punti corrispondenti di una figura geometrica sono situati da parti opposte e ad uguale distanza rispetto a un punto o a una retta. Tale proprietà permette di trasformare la figura e, allo stesso tempo, mantenerne inalterate le caratteristiche misurabili (es: ampiezza degli angoli).
In base alla simmetria dunque un poligono può essere:Equilatero: se tutti i suoi lati sono uguali.

Equiangolo: se tutti i suoi angoli sono congruenti (cioè hanno la medesima ampiezza. Se poi i vertici del poligono in questione giacciono sulla stessa circonferenza, parliamo di poligono "ciclico".

Regolare: se è convesso, equilatero ed equiangolo (o, equivalentemente, se è ciclico ed equilatero).

Irregolare: se non è regolare.

Poligoni irregolari
Quest'immagina è tutta composta da poligoni irregolari
Credits: Shutterstock