Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Le 10 regole per iniziare la scuola nel migliore dei modi

Le 10 regole per iniziare la scuola nel migliore dei modi

Stampa

Ormai è tempo di tornare in classe: ecco allora il decalogo della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale per farsi trovare pronti all'inizio delle lezioni

Adesso che l'estate è davvero finita è tempo di rifare gli zaini, rifornire gli astucci e prepararsi ad iniziare la scuola. Sì, lo sappiamo, è un momento traumatico, però va affrontato, anche perché a scuola riabbraccerete vecchi amici, ve ne farete di nuovi e imparerete un sacco di cose per poter costruire il vostro futuro.

Lo shock per la ripresa delle lezioni però resta e allora gli esperti del SIPPS, la Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale, hanno stilato un'utilissima lista contenente le 10 semplici misure da adottare per rendere il più soft possibile il ritorno tra i banchi.

NOTA: Il decalogo sarebbe indirizzato ai genitori, ma noi abbiamo provato... A cambiare prospettiva!

IL DECALOGO DELLA SIPPS (dal punto di vista dei ragazzi)

1 -  Impostate l’orario di sveglia adeguato alla ripresa dell’attività scolastica.

2 -  Andate a letto prima la sera per avere ore di sonno sufficienti a far riposare l’organismo, evitando l’uso di tablet, videogiochi o televisione.

3 - Utilizzate un’alimentazione regolare basata su 5 pasti al giorno scanditi come segue: colazione, spuntino di metà mattino, pranzo, merenda, cena, applicando i principi della dieta mediterranea, con cibi provenienti da coltivazione biologica, abbandonando gli inevitabili strappi alimentari fuori programma dell’estate.

4 - Finite i compiti delle vacanze dando spazio alla ripresa di periodi di studio alternati al gioco: una ripresa graduale del leggere o dello scrivere serve a non arrivare a scuola con in testa solo il divertimento e il gioco.

5 - Programmate o riprendete uno stile di vita sano nell'andare scuola: se possibile, fatevi accompagnare a piedi dai genitori. No a passaggi in auto (a meno che non abitiate troppo lontano da scuola).

6 - PER I GENITORI: Non trasmettere ansie al bambino per l’organizzazione dei tempi e degli impegni che inevitabilmente i genitori devono considerare nella ripresa della vita quotidiana.

7 - Ripensate alle esperienze estive - positive e/o negative per memorizzarle e renderle un patrimonio importante nel percorso di crescita - insieme ai genitori.

8 - Diventate parte attiva nelle scelte per il nuovo anno scolastico: fatevi coinvolgere da mamma e papà nell'acquisto di una nuova cartella, ovvero sistemazione degli “arnesi di lavoro” pronti per la ripresa delle attività (penne, astuccio, quaderni, ecc.)

9 - Riprendete i contatti con i compagni di scuola per ricollegarsi in modo piacevole alla prossima routine scolastica

10 - Pensate all’iscrizione a corsi di sport o di giochi strutturati per l’anno a venire in base.  Ovviamente la scelta deve dipendere dalle vostre passioni e attitudini"