Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Grammatica | Quando si mette l’accento sui monosillabi

Grammatica | Quando si mette l’accento sui monosillabi

Stampa

Come si accentano i monosillabi? Quando ci va l'accento e quando no? Tranquilli, non è difficile. Vi aiutiamo noi...

E o è ? Da o dà ? Tè o te ? Nella lingua italiana esistono alcune parole omografe , ossia delle parole di senso differente ma che vengono scritte nello stesso modo (o quasi). Cosa le distingue? L'accento!
Ne abbiamo già viste alcune parlando dell'uso degli accenti (clicca qui sul link per ripassarle).  

 

I monosillabi non hanno l'accento! Ma quali sono le eccezioni?

Seguendo lo stesso principio, è utile ricordare alcuni monosillabi  (parole composte da una sola sillaba)   che, se accentati, mutano totalmente significato ; i monosillabi di norma non sono accentati, ma segnatevi queste eccezioni per evitare confusioni di senso:
(bevanda) ---> te (pronome)
Es: io amo il Tè ---> Io amo solo te e nessun altro! È (verbo essere) ---> e (congiunzione)
Es: Marco è uno studente ---> Ho visto Marco e Anna passeggiare al parco.
(giorno) ---> Di (preposizione)
Es: Prenda le sue medicine due volte al dì ---> Le medicine sono di Alessio (verbo dare) ---> Da (preposizione)
Es:Forza, dà qua quel bigliettino! ---> Da chi proviene questo bigliettino?

 

 (avverbio) --->  La  (articolo determinativo/nota musicale)      Es: Io mi nascondo là, in quel cespuglio ---> Per nascondersi, la foresta è perfetta.
Lì  (avverbio) --->  Li  (pronome)
Es: Fermo lì! ---> Adoro i bomboloni, perché non li avete presi?  (congiunzione) --->  Ne  (pronome)
Es: Non mangio né carciofi né peperoni ---> Peccato, ne avresti bisogno...  (pronome) --->  Se  (congiunzione)
Es: Pensa sempre a sé stesso ---> Pensa che guaio, se non fosse arrivate in tempo! Sì  (affermazione) --->  Si  (pronome/nota musicale)
Es: Sì, lo voglio! --->  Anna e Francesco si amano alla follia
Fonte: M.Catucci, "Il Quaderno delle Regole di Italiano", Fabbrica dei segni Editore.
RIGUARDATI ANCHE LE REGOLE BASE DELLA Q
CON FOCUS SI IMPARA DIVERTENDOSI!

Scritto da Niccolò De Rosa