Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Italiano > Come si scrive? > Come si scrive? Ecco come evitare gli errori più comuni in italiano!

Come si scrive? Ecco come evitare gli errori più comuni in italiano!

Stampa

Si scrive fan o fans, vabbè o va bé? Si scrive 10 e mezzo o 10 e mezza? ma insomma, come si scrive? Risolvi i dubbi più comuni che ti vengono quando scrivi!

L'eterno dilemma su come si scrive una parola! Sono tanti i tranelli ortografici in cui si può cadere con la lingua italiana, soprattutto per quelle parole che usiamo spesso nella lingua parlata ma che poi scriviamo raramente. Oppure per quelle che non provengono dalla nostra lingua. Scopriamo, allora, se si scrive  fan o fans, vabbè o vabbé (occhio all'accento), va bé, va beh, vabé oppure 10 e mezzo o 10 e mezza.

Si scrive fan o fans?

Parliamo di fan (ammiratore, in inglese) quando parliamo di qualcuno che segue con passione qualcuno, di solito un personaggio famoso (magari Violetta , gli diamo del fan. Un fan ha tutti i gadget della sua beniamina e sa tutto, ma proprio tutto, della serie tv di cui è interprete. Se poi i fan sono due, da bravi allievi siamo portati a scrivere fans.

Però è un errore anche se, purtroppo, sta diventando comune.
Dovete infatti ricordare la regola per cui le parole straniere (tecnicamente i "prestiti"), rimangono invariate quando vengono usate nella lingua italiana.
Quindi si scrive sempre fan (e non fans), anche quando ne parliamo al plurale Voi direte: «lo sanno tutti che in inglese il plurale si forma (quasi sempre) aggiungendo la "S"!»
Vero. Il fatto è che non sempre si conosce l'origine della parola "prestata" e in che modo, nella lingua a cui appartiene, viene formato il plurale. Per questo si taglia la testa... al plurale:  la regola italiana prevede di lasciare sempre la parola al singolare.

Per esempio: quanti saprebbero come si scrive in lingua ceca il plurale di robot? Eh, sì, la parola robot è una parola di origine ceca. Beh, si dovrebbe scrivere  roboti, non robots.
COME SI SCRIVONO ALTRE PAROLE E ALTRI ERRORI COMUNI!  

GLI ERRORI ORTOGRAFICI PIÙ COMUNI DELL'ITALIANO!

      TANTI ALTRI ERRORI COMUNI DELL'ITALIANO SPIEGATI!

 

 

 

 

 

 

Si scrive vabbè, va bé, va beh... ?

Iniziamo dalla formazione della parola. L'esclamazione (o, meglio, l'interiezione) vabbe' deriva da " va " (verbo andare) e dall'avverbio " bene ". Nei secoli le due parole si sono unite facendo cadere il "NE" di beNE . Mentre la doppia "b" è dovuta al fatto di calcare la pronuncia.

L'accento alla fine della parola è dato invece dal fatto che quando una parola viene troncata (come "bene") la sillaba superstite guadagna un accento. Dunque si scrive vabbe'.
Tuttavia, in virtù dell'uso comune nel parlato, e per somiglianza con la pronuncia, è considerato corretto anche scrivere va be' (sempre con l'apostrofo) o va beh.
È sbagliato, invece, scrivere: vabè
vabe'
vah be
vha be
vah beh
vabbé e altre varianti

 

Si scrive 10 e mezzo o 10 e mezza?

Come fare a dare l'ora esatta  senza perdere tempo a consultare... il dizionario? Ecco una semplice regola per sapere se si scrive mezzo o mezza!
Premettiamo che solo una delle due forme che vi presentiamo è quella davvero corretta. Sull'altra, la maestra potrebbe storcere il naso, oppure anche farvela passare liscia, dipende da lei.
In ogni caso la forma corretta è 10 e mezzo,  non 10 e mezza .
Perché "mezzo", in questo caso, non è usato come aggettivo (come per esempio se dico "mezza mela") ma in funzione d'avverbio per cui, come tutti gli avverbi, rimane invariato !
COME SI SCRIVE? SEPARATO O ATTACCATO? UNA LISTA

COME SI SCRIVE? QUANDO SI USA L'ACCENTO?

      CORREGGIAMO GLI ERRORI PIÙ COMUNI DELL'ITALIANO!