Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Italiano > Analisi logica > I verbi impersonali | Tutto quello che devi sapere

I verbi impersonali | Tutto quello che devi sapere

Stampa

In analisi logica, qual è il soggetto della frase "Bisogna studiare i verbi"? Non c'è. Davvero può esistere una frase senza soggetto? Certo, ed è tutto merito dei verbi Impersonali: scopriamoli (o ripassiamoli) insieme.

Ti è mai capitato di incontrare, in analisi logica, una frase in cui c'è il predicato verbale ma non sembra esserci il soggetto? Sicuramente sì, ma non c'è niente di strano: sei incappato in una frase con un verbo impersonale.

 

I verbi impersonali sono verbi che non hanno un soggetto determinato. E li riconosci anche perché sono usati solo in 3ª persona singolare.

 

Esempio: oggi piove!

Passiamo subito a elencare i tipi di verbi impersonali con i rispettivi esempi, così ti sarà più chiaro che non stiamo parlando di extraterrestri, ma di verbi che usi anche tu molto spesso, ad esempio quando guardi fuori dalla finestra e dici alla mamma: "Come piove forte oggi!".

 

Sono dunque verbi impersonali:

• i verbi atmosferici come: piovere, nevicare, tuonare, lampeggiare, grandinare, gelare, imbrunire, albeggiare

  • In inverno imbrunisce presto
  • Durante un temporale tuona spesso

oppure le locuzioni fare + aggettivo/sostantivo, sempre riferito a una condizione atmosferica:

  • Fa giorno
  • Ha fatto caldo

(in questi casi l'ausiliare è sempre il verbo avere).

 

• i verbi che formano una proposizione soggettiva che esprimono accadimenti, apparenza o necessità come: sembrare, parere, accadere, succedere, bastare, bisognare, necessitare, importare, urgere, avvenire, occorrere

  • Sembra che arrivi il bus
  • È successo che il gatto sia scappato
  • Urge fare la spesa
  • Basterebbe fare il bravo 
  • Bisogna studiare di più

• il verbo essere + aggettivo/avverbio, o il verbo essere + espressioni temporali, che danno vita a una proposizione soggettiva (e anche le locuzioni tipo: va bene, va male) 

  • È possibile che faccia tardi
  • È bene che ci sia la mamma
  • È una vita che faccio i compiti
  • È da tre giorni che non vedo i miei amici
  • È utile imparare il cinese
  • È necessario fare sport
  • È opportuno mangiare sano

alcuni verbi in forma passiva che indicano un permesso o un divieto, come: essere concesso, essere dato, essere permesso, essere vietato, essere proibito

  • È proibito entrare
  • Non è dato di capire

Inoltre, qualsiasi verbo può diventare impersonale usando la particella si, ("ci si" insieme per i riflessivi) e la terza persona singolare:

  • Ci si vede a casa
  • Si parla troppo ma non si ottiene nulla.
  • A casa tua si mangia sempre bene

E l'ausiliare nei tempi composti?

Nei tempi composti dei verbi impersonali si usa l’ausiliare essere:

è sembrato, era successo, sarebbe bastato eccetera, ma con i verbi atmosferici, si può usare anche l'ausiliare avere, nel caso si debba indicare la durata del fenomeno:

  • Ha piovutO per due giorni / È piovutO per due giorni

Come avrai notato, la concordanza del participio passato è sempre al maschile singolare!

Fonte: Treccani