Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Geografia > Warruwi, la piccola isola dove si parlano 9 lingue!

Warruwi, la piccola isola dove si parlano 9 lingue!

Stampa
Warruwi, la piccola isola dove si parlano 9 lingue!
Ipa-agency

La cittadina sull'isola di di South Goulburn ospita poco più di 500 persone, ma ciascun abitante parla la lingua appartenente alla propria ristretta comunità. Eppure riescono tutti a capirsi: ecco come...

Nell'Oceano Pacifico, molto vicino all'Australia, sorge South Goulburn, un isolotto che ospita Warruwi, un piccolo centro abitato che però presenta la varietà linquistica di un continente: in questo villaggio infatti si parlano ben 9 lingue!

Com'è possibile?

Anche in Italia, passando da un paesino all'altro, anche se la distanza è di pochi chilometri si possono trovare dialetti molto diversi. Sull'isola del Pacifico però la questione è un po' più profonda.

CLAN TRADIZIONI

All'origine di questa particolarità vi è il forte senso di appartenenza nutrito da ciascun abitante di Warruwi nei confronti del proprio clan. Ogni gruppo infatti nel corso dei secoli ha adottato un proprio linguaggio e comunica solo con quello. Non farlo sarebbe una specie di "tradimento"!

Per questo motivo, sebbene gli abitanti di Warruwi comprendano tutte o alcune delle lingue degli altri clan, in una conversazione tra due membri di clan differente, ciascun parlante risponderà con il proprio idioma. Questo stranissimo fenomeno ai chiama multilinguismo recettivo.

Ma quali sono le lingue parlate a Warruwi?
Sono il Bininj Kunwok, il Burarra, l'Iwaidja, il Kunbarlang, il Mawng, il Na-kara, lo Ndjébbana, lo Yolngu-Matha e il creolo dello Stretto di Torres.

E l'inglese? Lo si parla, ma come seconda o terza lingua...