Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Geografia > Geografia d’Italia | Le Marche

Geografia d’Italia | Le Marche

Stampa

Cerchi qualche riferimento per una ricerca scolastica sule Marche? Ci vivi e vuoi conoscerla meglio? Allora, scopri con Focus Junior la regione delle colline, delle sabbie dorate e dei mille sapori: le Marche!

Le Marche sono una regione del Centro Italia che, nonostante la poca fama a livello mediatico (non si sente nominare spesso in tv o sui giornali), custodisce innumerevoli meraviglie naturali e tanti splendidi borghi dall'inestimabile valore storico.

 

Le Marche confinano a Nord con l'Emilia Romagna, a Sud con Lazio e Abruzzo e a Ovest con Toscana e Umbria. A Est invece è bagnata dal Mar Adriatico.

Caratteristiche fisiche

Il territorio marchigiano è diviso in tre grandi fasce. Partendo dalla parte orientale, quella più interna, si trovano le montagne dell'Appennino Umbro-Marchigiano e i Monti Sibillini (i quali, più a sud, ospitano il Monte Vettore che, con i suoi 2476 metri, è la montagna più alta della regione), mentre procedendo verso ovest ci si imbatte in un'ampia fascia collinare, con rilievi dolci e molto arrotondati, per finire poi sulle coste basse e sabbiose affacciate sull'Adriatico.

L'unico promontorio di rilievo è infatti il Conero, nei pressi di Ancona.

Ipa-agency

I fiumi, come il Foglia o il Metauro, hanno un corso molto breve a causa della poca distanza tra Appennini e mare.

 

Come facilmente intuibile, le zone a ridosso delle coste godono di un clima marittimo (anche sulle colline), mentre nell'interno montuoso le temperature si fanno più rigide a causa del tipico clima di tipo appenninico.

Risorse

L'economia marchigiana poggia ancora molta della sua produttività sul settore agricolo. Le bellissime colline della regione sono infatti una distesa ondeggiante di campi coltivati, perlopiù cereali, girasoli, ortaggi, uva, mais e barbabietola da zucchero. Molto importante anche la pesca.

 

L'industria è piuttosto sviluppata, ma soprattutto sul modello delle piccole imprese specializzate in un singolo settore (es: calzature, produzione di mobili ecc...). Di grande tradizione inoltre la lavorazione della carta a Fabriano e la costruzione di strumenti musicali a Castelfidardo.

E il turismo?

Il turismo è un settore in grande espansione.

Oltre alle rinomate mete balneari come Senigallia, Fano, Gabicce Mare o Porto San Giorgio infatti, sempre più visitatori accorrono nelle Marche per vedere con i propri occhi le famose Grotte di Frasassi, le belle città d'arte come Urbino e Ascoli o gli affascinanti borgi come Gradara, sede della celebre Rocca Malatestiana.

Da non dimentare infine l'importante santuario di Loreto, vero punto riferimento per il culto della Madonna cristiana.

Pixabay

Città e amministrazione

Le Marche sono divise in cinque province e aree metropolitane.

  • Ancona (capoluogo di regione)
  • Ascoli Piceno
  • Fermo
  • Macerata
  • Pesaro-Urbino
Ipa-agency

 

?Personaggi famosi

Nelle Marche sono nati e cresciuti tante personalità illustri del panorama storico-culturale italiano.

Qualche nome? Il pittore famoso in tutto il mondo Raffaello Sanzio (Urbino), il compositore Gioacchino Rossini (Pesaro) e l'eterno poeta Giacomo Leopardi (Porto Recanati).

Anche la pedagoga che istituì un nuovo modello educativo per i più piccoli,  Maria Montessori (di Chiaravalle), ed il pilota di MotoGp Valentino Rossi (Urbino) sono marchigiani doc!

 

FONTI: Regione Marche; Atlante Geografico di Base, Libreria Geografica; Doc Junior, Atlas