Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Geografia > Geografia d’Italia | La Sicilia

Geografia d’Italia | La Sicilia

Stampa

Hai bisogno di qualche riferimento per una ricerca scolastica? Ci vivi e vuoi conoscerla meglio? Allora, scopri con Focus Junior la regione dell'Etna, della Valle dei Templi e degli infiniti scorci mozzafiato: la Sicilia!

La Sicilia è l'isola più grande del Mediterraneo, nonché la regione più estesa d'Italia. È un vero gioiello incastonato vicino alla punta dello Stivale e custodisce tesori di un passato glorioso che, grazie alle numerose dominazioni dei secoli passati (dai greci, passando per gli arabi e i normanni, fino ai francesi), offre tutt'oggi un variegato panorama artistico e culturale.

 

Proprio per la sua storia molto particolare, il popolo siciliano ha sempre rivendicato una certa indipendenza, tanto da essere dichiarata Regione a Statuto Speciale nel 1948.

Pixabay

La Sicilia ovviamente non confina con nessun'altra regione, sebbene la Calabria sia separata dall'isola dallo Stretto di Messina, largo appena 3,2 km.

Caratteristiche fisiche

La Sicilia contiene al suo interno paesaggi appenninici, coste e pianure.

Il territorio dunque presenta forti mutamenti d'ambiente, passando dalle coste rigogliose e lussureggianti all'arido entroterra caratterizzato da colli pietrosi e poca vegetazione. 

 

Molti i rilievi, come il Monte Soro o Pizzo Carbonara, anche se il più importante rimane l' Etna, vicino a Catania, ossia il vulcano più alto d'Europa.

 

Con i suoi 3330 metri d'altezza infatti, l'Etna permette agli appassionati di sci di sfrecciare sulle piste con lo spettacolo del Mar Ionio che si staglia in lontananza!

Pixabay

I fiumi siciliani sono di breve corso e di regime torrentizio. Qui ricordiamo l'Alcantara, il Simeto, il Belice e il Gela. 

 

Del territorio siciliano fanno parte gli arcipelaghi delle Egadi e delle Eolie, nonché le isole di Ustica e Pantelleria.

E il clima?

Sull'isola vige un clima mediterraneo, anche se nelle zone più interne e sopraelevate possiamo trovare temperature tipiche del clima appenninico

 

Risorse

Il settore agricolo siciliano poggia su alcuni settori specializzati che offrono prodotti d'eccelleza riconosciuti in tutto il mondo: agrumi, mandorle, ortaggi, capperi, pistacchi e olive.

Gran parte delle coltivazioni si concentra nella zona a ridosso delle coste, mentre nell'entroterra va per la maggiore la produzione di cereali.

Pixabay

L'allevamento è molto praticato in Sicilia, sebbene sia la pesca ad essere uno dei settori più floridi della regione (e del Paese).

 

L'industria alimentare è molto ben avviata, mentre le fabbriche si concentrano solo in alcune zone con impianti chimici e siderurgici. La Sicilia in passato vantava un buon settore minerario, oggi quasi totalmente scomparso e rimpiazzato dallo sfruttamento delle risorse energetiche rinnovabili (soprattutto energia eolica).

 

Il turismo è ovviamente il fiore all'occhiello dell'economia siciliana: dalla Valle dei Templi d'Agrigento ai teatri greci di Taormina e Siracusa, dalle spiagge assolate ai meravigliosi Parchi Nazionali, dai paesini ricchi di tradizione alla vastissima offerta enogastronomica, la Siclia è una una terra dai tesori senza fine!

Pixabay

Città e Amministrazione

La Sicilia è una Regione a Statuto Speciale ed è suddivisa in 9 provincie e città metropolitane.

  • Palermo (capoluogo di provincia)
  • Agrigento
  • Caltanissetta
  • Catania
  • Enna
  • Messina
  • Ragusa
  • Siracusa
  • Trapani 
Personaggi famosi

Tanti e importanti sono i personaggi di spicco che hanno fatto la Storia. Tra i più celebri vanno ricordati lo scrittore e drammaturgo Luigi Pirandello, lo scrittore Giovanni Verga, il politico  Don Luigi Sturzo e il grande Archimede, matematico, fisico e scienziato della Magna Grecia!

 

FONTI: Regione Sicilia; Atlante Geografico di Base, Libreria Geografica; Doc Junior, Atlas