Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Geografia > Geografia d’Italia | Emilia Romagna

Geografia d’Italia | Emilia Romagna

Stampa

Per le tue ricerche scolastiche ecco una completa scheda sull'economia, la storia e le caratteristiche geografiche dell'Emilia Romagna, una delle regioni italiane più importanti.

L’ Emilia Romagna è una regione particolare del nostro Paese: lì si “incontrano” Italia del Nord e Italia del Centro, Appennino Ligure e Appennino Tosco-Emiliano, Emilia e Romagna. In pratica sono due regioni in una .  In Emilia (che una volta era parte della Lombardia) si trovano parte della provincia di Bologna (compreso il capoluogo) e le province di Modena, Ferrara, Reggio Emilia, Piacenza e Parma. In Romagna si trova la parte restante della provincia di Bologna e le province di Rimini, Ravenna e Forlì-Cesena. 

 

I confini della regione

L’Emilia Romagna confina con il Veneto e la Lombardia a nord, con la Toscana, la Repubblica di San Marino e le Marche a sud, con il Piemonte e la Liguria a ovest e con il mare Adriatico a est. 

 

Un po' di storia

Nell'antichità la regione fu abitata prima dagli Etruschi e in seguito, intorno al VI secolo a.C., dai Celti . Poi fu la volta dei Romani , che nel III secolo la unirono alla Liguria. Tra il 400 e il 500 della nostra era, la città di Ravenna divenne addirittura capitale dell'Impero romano d'Occidente .  Dopo alterne vicende storiche, nell’XI secolo la regione passò sotto il controllo dello Stato Pontificio . Tra il 1700 e il 1800 l'Emilia e la Romagna, che erano divise, entrarono a far parte della Repubblica Cisalpina poi, nel 1860, si unirono al Regno d’Italia. Nel 1947 l'Emilia e la Romagna diventarono un'unica regione.

Territorio - l'acqua

L’Emilia Romagna è ricca di corsi d’acqua , molti dei quali non si gettano direttamente nel mare, bensì in altri fiumi . Il fiume maggiore è il Po , che è il più lungo d'Italia e attraversa anche il Piemonte e la Lombardia. Poi c'è il Reno , che è il secondo in ordine di grandezza, la Secchia, il Panaro, il Savio, la Trebbia, l’Enza, il Nure e il Taro. 

 

Territorio - le montagne

In Emilia Romagna si incontrano due catene montuose appenniniche . Le cime più famose sono il monte Cimone , il Fumaiolo e la Maggiorasca. Nel complesso, comunque, la regione è a prevalenza pianeggiante, dal momento che in gran parte si stende sulla pianura Padana .

 

Economia - i settori produttivi

Oltre che per i luoghi di villeggiatura e per la… piadina, l’Emilia Romagna è famosa per le industrie meccaniche , che reggono gran parte della sua economia. Auto da sogno come la Ferrari e la Lamborghini sono famose in tutto il mondo. Inoltre è nota per la lavorazione della ceramica , in cui è leader.
Il settore dell’agricoltura è florido: il territorio sulla pianura Padana è molto fertile e vi si coltivano cereali, barbabietole e ortaggi. 

 

Sviluppatissimo anche il settore zootecnico relativo ai suini e ai bovini mentre la pesca, malgrado la presenza del mare, è meno rilevante
L'Emilia Romagna è stra-nota per il settore alimentare , che produce ottimi formaggi (uno su tutti, il Parmigiano Reggiano) e il buonissimo prosciutto crudo di Parma ( che con la piadina è buonissimo! ). Ci sono poi i tortellini, il ragù, la mortadella (che non a caso è chiamata anche Bologna ), lo zampone e l’aceto balsamico di Modena, oltre a molte altre specialità della tradizione italiana che fanno venire l’acquolina in bocca al solo pensiero.

 

Anche l’industria del turismo è molto florida, specie lungo le coste della Romagna che, d’estate, si affollano di allegri vacanzieri .  In Emilia Romagna si trovano tre aeroporti: a Bologna, a Forlì e a Rimini.

 

Personaggi famosi

L’Emilia Romagna è stata la “culla” di personaggi del calibro del regista Federico Fellini , del campione di ciclismo Marco Pantani  e di Vasco Rossi! Era emiliano anche Giuseppe Verdi, uno dei più grandi compositori musicali dell’Ottocento.

 

ULTIME NEWS
Natale: 10 libri indimenticabili
Condividi
Come si fa a diventare agente segreto
Condividi
Chi sono le spie nella realtà
Condividi