Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Geografia > Che cosa sono i fusi orari

Che cosa sono i fusi orari

Stampa

Che cosa sono i fusi orari? E i meridiani? Per sapere che ore sono in qualunque parte del mondo bisogna conoscere questi importanti concetti. Focus Junior ti aiuta.

Per capire cosa sono i fusi orari bisogna, prima, conoscere i meridiani. Si chiama meridiano, o linea di longitudine, un arco immaginario che congiunge il Polo Nord con il Polo Sud. La superficie terrestre è convenzionalmente divisa in 24 meridiani, ossia in 24 spicchi. Lo spicchio formato da due meridiani consecutivi è un fuso orario.

Le nazioni ricomprese all’interno di ciascun fuso orario hanno la stessa ora, che si calcola partendo dal meridiano "0", cioè dal meridiano di Greenwich (Inghilterra).

pixabay

Se, per esempio, nel meridiano zero sono le 15, nel meridiano successivo, procedendo verso est sono le 16. E così via.

L'Italia si trova nel primo fuso orario a est di Greenwich e dunque è avanti di un’ora rispetto all’Inghilterra (salvo quando c'è l’ora legale). La Turchia si trova nel secondo fuso orario e dunque è avanti di due ore rispetto all'Inghilterra e così via procedendo verso oriente.

Avviene il contrario se, invece, dal meridiano 0 si procede verso occidente: i Paesi saranno indietro di x ore rispetto all'Inghilterra.

Paesi molto vasti come gli Usa, la Russia o l’Australia rientrano in più fusi orari e quindi hanno ora differente da zona a zona.

Wikimedia

Clicca sul link per vedere ingrandita la mappa dei fusi orari mondiali

Altre nazioni, a cavallo tra due fusi, hanno invece un orario non intero: l'India e lo Sri Lanka per esempio sono a +5:30 da Greenwich, l’Iran a +3:30.

Infine ci sono dei Paesi non usano neppure dell’orario “a metà” e adottano i quarti d’ora. Per esempio il Nepal (+5:45) e le isole Chatham, in Nuova Zelanda (+12:45).

Questa sottodivisione fa sì che, in realtà, i fusi orari non siano 24 bensì 39.