Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Consigli per il ritorno a scuola: 10 dritte per iniziare senza stress

Consigli per il ritorno a scuola: 10 dritte per iniziare senza stress

Stampa
Consigli per il ritorno a scuola: 10 dritte per iniziare senza stress
Shutterstock

Il momento del rientro in classe si avvicina: ecco qualche consiglio per scacciare ansie o nostalgie dell'estate

Le vacanze sono agli sgoccioli e sale l'ansietta per il ritorno sui banchi e, sopratutto, sui libri. Stare sul letto a pensare all'estate che finisce però non aiuterà a stare meglio, dunque facciamoci forza e prepariamoci con atteggiamenti positivi alla nuova avventura che ci aspetta. Ecco i nostri consigli per il ritorno a scuola senza stress!

I 10 CONSIGLI PER IL RITORNO A SCUOLA

  • 1 - Basta nostalgie
    La fine dell'estate ha sempre un retrogusto malinconico, soprattutto se durante le vacanze ci si è divertiti molto e si sono strette nuove amicizie. Tuttavia i ricordi delle belle esperienze non devono diventare motivo di tristezza: con l'inizio della scuola infatti possiamo farne di nuove e altrettanto importanti. Quindi la prima cosa da fare è far sparire i musi lunghi e iniziare a pensare a tutte le pazzesche opportunità che troveremo sul nostro cammino quando la campanella avrà ricominciato a suonare!
  • 2 - Sveglia graduale
    In vacanza diventiamo tutti un po' dormiglioni (anche perché la sera si può andare a letto più tardi) e quindi tornare tutto d'un tratto ad alzarsi presto può essere un bel problema. Per non passare i primi giorni di scuola come degli zombie assonnati quindi può essere una buona idea iniziare già subito a puntare la sveglia un po' prima rispetto a quanto fatto negli ultimi mesi e, mano a mano che si avvicina il momento del rientro, anticiparne l'orario di 5-10 minuti ogni due/tre giorni. Questo avvicinamento graduale eviterà levatacce traumatiche vi aiuterà ad essere attivi e pimpanti fin dal primo giorno.
  • 3 - Lista dei propositi e degli obiettivi
    È vero, ogni anno si parte con tante buone intenzioni che poi vengono disattese puntualmente. Stavolta però scriviamole nero su bianco e appendiamole in cameretta o sul frigorifero, in modo da averle sempre davanti agli occhi come promemoria. Fare ciò ci spronerà almeno a tentare di raggiungere i nostri obiettivi. Un piccolo consiglio? Provate a fare una lista sia dei buoni propositi più fattibili (es: non fare tardi, studiare giorno per giorno ecc...), sia di quelli più ambiziosi (es: fare almeno due nuove amicizie, imparare a suonare uno strumento, terminare l'anno con un certo voto in pagella ecc...).
  • 4 - Pianificare il primo giorno
    Per vincere l'ansia da rientro ci si può distrarre preparando tutto l'occorrente per le lezioni (zaino, cancelleria, quaderni ecc...), procurarsi quello che ancora manca (le biro nell'astuccio scrivono ancora? Abbiamo abbastanza quaderni per tutte le materie?) e magari pianificando l'outfit per il primo giorno di scuola...
  • 5 - Check dei compiti
    Il tempo stringe, ma c'è ancora tempo per mettersi in pari con i compiti delle vacanze. Può anche essere l'occasione per ritrovarsi con i vecchi compagni e aiutarsi a vicenda. Non riduciamoci all'ultima notte!
  • 6 - Prepara un angolo per lo studio
    Per passare un anno tranquillo e imparare cose nuove senza corse pazze all'ultima interrogazione per strappare una sufficienza possiamo già ora preparare in casa un luogo adatto allo studio. Non è così complicato: può bastare anche mettere in ordine la scrivania e fare spazio per libri e quaderni. Sembra strano, ma studiare in un posto pulito e privo di distrazione aiuta a imparare meglio.
  • 7 - W la lettura
    Tanti amano leggere sotto l'ombrellone e fanno bene, perché anche le letture più leggere aiutano il nostro cervello a "tenersi in forma". Con l'avvicinarsi del nuovo anno scolastico poi, leggere diventa quasi una questione di sopravvivenza, poiché ci fa prendere confidenza con dei tesi scritti che non siano su uno schermo e aiutano a migliore il nostro lessico. Quindi scegliamo una storia po un argomento che ci piace e... leggiamoci su!
  • 8 - Attenzione alla salute
    Anche nel 2021/2022 purtroppo il Covid non sarà sparito, anche se si spera che vaccinando il più possibile sia l'anno buono per il ritorno alla normalità, senza DAD e chiusure a intermittenza. Dunque non scordiamoci le poche e semplici pratiche per proteggere gli altri e noi stessi: lavarsi bene e spesso le mani, starnutire in un fazzoletto o nel proprio gomito e, quando necessario, tenere mascherine sempre su naso e bocca (quando necessario).
  • 9 - Parliamo con i genitori (e amici)
    Avere ansia per l'inizio delle lezioni è normale, soprattutto se si cambia classe e/o scuola. Non vergogniamoci dunque di parlarne con mamma e papà. Loro capiranno e sapranno come confortarci. Anche discuterne con gli amici può aiutare: magari scopriremo di avere paure comuni e parlandone ci sentiremo tutti meglio.
  • 10 - Godiamoci gli ultimi giorni di libertà!
    Infine il più importante dei consigli per il ritorno a scuola: godiamoci appieno questi ultimi giorni di vacanza, facciamo esperienze, giochiamo all'aria aperta e stiamo tanto tempo con gli amici. Il bello deve ancora venire!