Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Compiti delle vacanze | 5 segreti per farli bene e senza annoiarsi

Compiti delle vacanze | 5 segreti per farli bene e senza annoiarsi

Stampa

La scuola è appena finita ma forse iniziare a pensare subito ai compiti estivi potrebbe evitare faticosissime corse all'ultimo minuto. Ecco allora i 5 consigli di Focus Junior per trasformare il momento dei compiti estivi in un... relax.

L'Italia è il Paese Europeo in cui gli studenti trascorrono più tempo facendo i compiti a casa. Compresi, dunque, i compiti delle vacanze. Molti esperti di educazione (e genitori) vorrebbero eliminare gli esercizi di italiano e matematica durante la pausa scolastica, alcuni dicono che alla fine della 5a classe, i compiti delle vacanze sono inutili. Altri ancora  consigliano di tenere la mente attiva e sveglia in modi più efficaci. Infatti, in vacanza, si dovrebbe stare all'aria aperta, giocare e stringere nuove amicizie. Invece, spesso, nel periodo dei compiti queste attività vengono messe da parte per dedicarsi ai famigerati esercizi delle vacanze .

 
Consigli efficaci



Ecco allora per voi 5 efficaci consigli allena-mente per mantenere il prezioso cervello in forma senza annoiarsi e, anzi, usando questo tempo come un  piacevole e utile momento di relax .
1 - Scrivi  un diario delle vacanze
2 - Fai  esercizi di logica, rebus, sudoku, anagrammi, parole crociate, presenti in moltissime riviste, come ad esempio su XGioko 2016.
3 - Leggi almeno un libro sotto l'ombrellone, o sdraiato su un'amaca, o all'ombra davanti a casa: insomma dove vuoi, basta che tu stia all'aria aperta.
4 - Fai una ricerca su una pianta o su un animale che vedi in vacanza, studiandone il comportamento dal vivo, corredando la relazione con foto o campioni.

 



5 - Visita,  con i tuoi genitori, musei o siti archeologici nei pressi della località dove sei in vacanza. Non pensare che sia solo una noiosa perdita di tempo sottratta al bagno in mare. Se ti accompagna fai attenzione alle spiegazioni della guida: si possono imparare molte cose che non sono scritte sui libri di scuola (e che ti ricorderai per tutta la vita).
E infine il consiglio più importante:  coinvolgi in queste attività anche i tuoi genitori, così vedranno che fare i compiti delle vacanze in questo modo può essere divertente, oltre che utile!

 
E tu, cosa hai scelto di fare
quest'estate?