Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Come hanno fatto gli Egiziani a costruire le piramidi?

Come hanno fatto gli Egiziani a costruire le piramidi?

Stampa

Le piramidi d'Egitto sono uno dei misteri più affascinanti dell'antichità. Scopri con Focus Junior come ha fatto questo popolo, 3mila anni fa, a costruire questi grandiosi monumenti.

La storia delle piramidi è una storia di fatica e di ingegno portata alle estreme conseguenze. Pensate, cari focusini: all'epoca dei faraoni non esistevano mezzi meccanici, gru, scavatrici e altri dispositivi moderni. Tutto è stato realizzato a mano, con il sacrificio di migliaia di schiavi. 
In pratica, semplificando tutta la procedura, operai super-specializzati inserivano nelle fessure dei blocchi di pietra, tanti pezzetti triangolari di legno che, una volta bagnati, si dilatavano spaccando la roccia lungo le linee di rottura. In questo modo realizzavano blocchi della forma e dimensioni desiderate.

 

Scopri i misteri dell'antico Egitto! Leggi i segreti di Tutankhamon il faraone dei misteri!

 

Intorno alla piramide in costruzione c’erano poi delle  rampe a spirale  fatte di mattoni, su cui  gli operai, con la sola forza delle braccia e le funi, trascinavano i blocchi . Il materiale veniva appoggiato su  “slitte”, dei supporti che scivolavano su rulli di legno ingrassati Alla   piramide di Cheope , unica delle  7 meraviglie del mondo antico  a essere sopravvissuta fino ai giorni nostri, lavorarono ben  100 mila uomini !