Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Come creare un giornalino di classe!

Come creare un giornalino di classe!

Stampa

Vuoi creare un giornale scolastico con i tuoi compagni e insegnanti? Ecco 10 consigli utili!

Il giornalino di classe o scolastico è un'attività che affascina tutti: alunni e insegnanti. E' molto bello perché è un lavoro di gruppo e perché, oltre a essere molto educativo, stimola la creatività e fa venir fuori lati del carattere di ognuno di noi che ignoravamo.
Ci sarà il compagno bravo con le foto che si occuperà dei reportage, la compagna brava in disegno che realizzerà tante immagini e tanti fumetti o l'amica super precisa che controllerà che ogni cosa sia a suo posto. E poi i focusini con la passione per la scrittura potranno dare libero sfogo alla propria "penna". Che ne dite iniziamo?

 

1. COINVOLGERE GLI INSEGNANTI
Per creare un giornale è necessario coinvolgere gli insegnanti. Lanciate la proposta e lasciatevi guidare da loro.
2. FORMATE UNA MINI REDAZIONE
Anche se il giornale coinvolge tutta la classe, formate una mini redazione con ruoli da seguire e da rispettare. Scegliete un direttore, un vice direttore, un  caporedattore, un grafico, un fotografo e tanti redattori. Ricordatevi: dare dei ruoli non serve a sottolineare la maggiore importanza di un compagno ma a responsabilizzarvi e a fare in modo che tutto vada bene.
3. DECIDETE L'OBIETTIVO E IL TEMA DEL GIORNALE
Per creare un buon giornale bisogna avere un obiettivo e scegliere un tema. Di cosa parlerà il vostro giornale? Che tipo di articoli ci saranno? Interviste, notizie divertenti, cronaca scolastica, informazioni utili per gli studenti, rubriche...scegliete, discutete e segnate su un foglio le vostre linee guida!

4. TROVATE UN BEL NOME
Scelto il tema è tempo di trovare un bel nome....e qui...date libero sfogo alla vostra creatività, cercando di essere pertinenti con il tema del giornale!
5. FATE DELLE RIUNIONI  
Fate delle assemblee e delle riunioni di redazione: sarà molto utile per scambiarvi idee e suggerimenti e capire chi sta scrivendo cosa.

 

6. DIVIDETEVI COMPITI E ARGOMENTI
L'organizzazione e la divisione dei compiti, vi aiuterà a non accavallarvi sugli articoli, a non ripetervi e a fare un ottimo lavoro!
7. SCEGLIETE UN FORMATO
Quante pagine avrà il giornale? Volete creare un cartaceo o uno scaricabile online? 
Scegliete un formato per il giornale e usate Publisher un programma molto semplice di Microsoft per creare e impaginare il giornale.
8. SCRIVETE GLI ARTICOLI
Una volta decisi gli argomenti e suddivisi i compiti, potete passare alla scrittura degli articoli. Ricordatevi della regola delle 5 W:
- who? Chi?
- what? Cosa?
-  when?  Quando
-  where?  Dove? 
- why? Perché?
9.    PUBBLICATE
Una volta finito siete pronti per andare in stampa o per pubblicarlo online. Sarà una grande emozione...vedere il frutto di tanta fatica e divertimento!
10. DIFFONDETE
E, infine, un giornale è fatto per essere conosciuto! Stampate e diffondetelo a partire dalla vostra scuola. Sarà il vostro piccolo tesoro di gruppo che merita davvero di essere conosciuto! 
Come dite? Ah, adesso c'è internet per fare il giornalino ? Avete ragione, ma questa è tutta un'altra storia e ne parleremo prossimamente!!

 

Avete mai fatto un giornale di classe? Raccontate la vostra esperienza!