Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Chi ha inventato il mouse del pc?

Chi ha inventato il mouse del pc?

Stampa

È  il topolino più famoso al mondo e lo state usando in questo momento (salvo che abbiate un tablet). Cos'è?  È i l mouse del pc! Scopriamo chi l'ha inventato e alcuni aneddoti divertenti

Forse non lo sapete, ma il primo mouse era di legno! Fu inventato nel 1963 dall'ingegnere americano Douglas Engelbart.  Il suo funzionamento si basava su due dischi metallici usati come ruote per favorire gli spostamenti sul piano di lavoro. I movimenti del primo mouse potevano essere solo orizzontali e verticali.  Inoltre era un'invenzione per pochi esperti e... davvero di lusso, infatti costava moltissimo (come del resto tutti i computer di 50 anni fa!).
Questo antenato del mouse serviva a facilitare alcune difficili operazioni al computer e per imparare a usarlo al meglio ci volevano mesi!

Una storia lunghissima

Nel 1970 l'idea di Engelbart venne riscoperta e ripresa dalla Xerox Parc di Palo Alto  (California). La società americana sviluppò un congegno simile al primo mouse, da vendere come accessorio del loro computer ALTO. Piccolo problema: anche il mouse Xerox era per nababbi visto costava ben 300 dollari (potremmo dire circa 600 euro odierni).

Poco dopo, alcuni ingegneri della Apple che avevano lavorato alla Xerox Parc presentarono il mouse a Steve Jobs, il fondatore della Apple. Jobs capì la vera portata di questo nuovo strumento e decise di farlo progettare  daccapo seguendo precise indicazioni: costo contenuto (massimo 15 dollari) e piccole dimensioni rispetto ai suoi ingombranti predecessori.

Jobs contattò una piccola società appena nata, la Hovey-Kelley Design, composta da giovani laureati della Stanford University (si trova vicino a San Francisco ed è una delle più prestigiose università del mondo). I giovani designer crearono un prototipo di mouse avendo a disposizione un budget (ossia una somma di denaro già fissata) molto limitato. Dean Hovey (uno degli inventori), ha raccontato che per trovare il materiale adatto alla costruzione del mouse andò in giro per i supermercati!

I primi prototipi del mouse erano realizzati infatti con le  palline dei deodoranti del tipo "roll-on" e con piccoli coperchietti in plastica  di una misura compatibile con il palmo della mano! Forse non ci avete fato caso ma, fino a 7 o 8 anni fa, i mouse funzionavano grazie a una sfera che ruotava sul tavolo, non avevano il raggio laser che usano oggi!

Partendo da questi prototipi bizzarri il dispositivo venne migliorato sempre di più e i primi test pubblici di mouse moderno furono condotti ben 10 anni dopo, nel 1980, usando 25 mouse. La versione finale del mouse, quello che tutti conosciamo, fu prodotta per il computer Macintosh e fu presentata nel 1981.