Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > Inglese > Inglese scuola primaria > 10 cose da fare prima di andare alle medie

10 cose da fare prima di andare alle medie

Stampa
10 cose da fare prima di andare alle medie
Ipa

Le medie vi fanno paura? Tranquilli, avete tutta l'estate per prepararvi. Come? Prendete confidenza con i mezzi pubblici, imparate a fare la pasta, comprate un quotidiano, scrivete quali sono i vostri punti forti, datevi un nome da battaglia, ripassate le tabelline... Ecco alcuni suggerimenti tratti dal libro "101 cose da fare per andare alle medie e uscirne vivi" di Annalisa Strada (DeAgostini).

Siete arrivati alla fine della primaria e in fondo al lungo tunnel delle vacanze estive vi appare, inquietante e misteriosa, la scuola media.

Niente panico, l'importante è allenarsi per affrontare al meglio la novità.
A farvi da personal trainer ci ha pensato Annalisa Strada nel libro "101 cose da fare per andare alle medie e uscirne vivi".

 

Eccone 10 tratte dal libro.

1. Su e giù dai mezzi pubblici

Avete mai preso un mezzo pubblico da soli? Forse è arrivato il momento di provare. Per la prima volta è sufficiente salire a una fermata e scendere alla successiva. Potete tornare indietro a piedi o rifacendo il percorso a rovescio, sempre con lo stesso mezzo ma nella direzione opposta.
Cosa vi serve? Il biglietto. Cosa dovete sapere? Dov'è la fermata, come si timbra, quando scendere. E un ultima cosa: saper convivere con gli altri passeggeri.

Conserva il tuo primo biglietto obliterato come ricordo.

2. Buttate la pasta
La pasta è buona. Provate a preparala. Prendete una pentola, riempitela per metà d'acqua, mettete sul fornello e aspettate che bolla. Aggiungete un po' di sale.
Appena vedete bolle d'aria che agitano la superficie, buttatteci la quantità di pasta che pensate di aver voglia di mangiare. Fate cuocere il numero esatto dei minuti di cottura. Poi scolate e condite con un filo d'olio. Niente è più buono delle cose fatte con le proprie mani.
3. Comprate un quotidiano
Per sette giorni andate in edicola e comprate un quotidiano. Iniziate per gradi: partite dalla lettura dei titoli, poi leggete gli articoli che vi incuriosiscono di più.
Leggere i giornali significa capire un po' di più come funziona la vita, cosa succede lontano da voi, cosa fanno le persone che non conoscete. Sappiate che il mondo appartiene anche a voi ed è vostro diritto starci nel migliore dei modi.
4. Anche gli antipatici sono simpatici
Pensate alla persona più antipatica che conoscete e su un foglio scrivete cinque pregi. Vedrete che se vi concentrate ce la potete fare.
Questo esercizio serve perché quando a scuola o al lavora vi capiterà di incontrare persone poco simpatiche, vi ricorderete che anche loro in fondo hanno dei pregi. Il che non le renderanno persone migliori, ma sicuramente più sopportabili.
5. I punti forti
Avete un corpo e un carattere. Ora concentratevi: ogni corpo ha elementi di forza, quali sono i vostri? Scrivetene almeno cinque. Poi trovate cinque elmenti di forza del vostro carattere.
E ogni volta che siete in crisi ripensate ai questi punti di forza e sfruttateli.
6. Scrivete i vostri sogni
Tenete accanto al letto un quaderno e una penna dove appena svegli scrivere quello che avete sognato. I sogni raccontano qualcosa di voi, vi aiutano a conoscervi meglio.
 7. Scegliete un nome di battaglia
Molti guerrieri sceglievano dei nomi di battaglia per sentirsi più forti e invincibili.
Provate anche voi: createvi il vostro nome di battaglia che potranno conoscere solo i veri amici.
8. Organizzate un pic nic
Il pic nic è un'esperienza divertentissima: si sceglie un bel prato e si stende una tovaglia con sopra tante cose buone. Organizzatene uno voi, invitando un po' di amici simpatici. E' importante imparare a organizzare momenti piacevoli da passare in compagnia.
9. Ripassate le tabelline
Dovreste averle imparate alla primaria, ma ora è arrivato il momento di ripassarle, ripeterle e farvele amiche!
Avere i numeri amici è una sicurezza, inoltre vi aiuterà ad allenare la memoria.
10. Una settimana senza schermi
Come facevano una volta le persone senza tv e smartphone? Come si divertivano? Domandatevelo anche voi e mettetevi alla prova: niente schermi per una settimana. Se avete il coraggio di affrontare questa sfida, le medie saranno una passeggiata!