Donna Moderna
FocusJunior.it > Scuola > 10 cose che (forse) non sai sulle navi

10 cose che (forse) non sai sulle navi

Stampa

Storie, aneddoti e record sulle imbarcazioni che hanno aiutato l'uomo a scoprire il mondo: ecco dieci interessantissime curiosità sulle navi

Le navi hanno permesso all'uomo di esplorare il mondo. Ma quanto ne sappiamo? Ecco 10 curiosità che, forse, non sapevi sulle navi!

1 - La nave passeggeri più grande del mondo, per ora, e la Allure of the Seas, della Royal Caribbean: da poppa a prua misura 361 metri (quasi come 4 campi da calcio), è larga 47 e ha una stazza di 225 mila tonnellate. Al confronto, il Titanic era un nano: 90 m. più corto e 4 volte meno pesante.

2 - Vi piacerebbe fare un giro a bordo del Titanic? Forse fra poco sarà possibile. Il magnate australiano Clive Palmer sta facendo costruire una copia del celebre transatlantico. Sarà fedele in ogni particolare, tranne che nelle scialuppe: questa volta basteranno per tutti.

3 - Vi piacerebbe dormire in barca ma soffrite il mal di mare? Andate al Sun Cruise Resort di Jeongdongjin, in Sud Corea. È un hotel di lusso sulla terraferma, ma sembra in tutto e per tutto una nave da crociera. Si vede anche l'oceano, dall'alto di una collina!

4 - Il naufragio più grave della storia è stato quello della nave tedesca Wilhelm Gustloff, un piroscafo convertito in caserma e nave ospedale nella Seconda guerra mondiale. Colpita da 3 siluri sovietici nel gennaio 1945, colò a picco portando con sé 9.343 persone!

5 - Per ridurre l’enorme consumo di carburante delle navi da trasporto, la società tedesca Skysails ha trovato un sistema ingegnoso. Una volta al largo, l’imbarcazione viene fatta trainare da enormi aquiloni controllati dal computer. Così il vento dà una mano ai motori.

6 - Il recupero più grande di cui sia mai stato tentato il recupero è quello della Costa Concordia, naufragata nel 2012 all’Isola del Giglio. In precedenza, nelle acque italiane erano state recuperate le corazzate Leonardo da Vinci (1919) e Conte di Cavour (1947).

7 - La prima nave da crociera al mondo fu la Francesco I, costruita a Castellammare di Stabia nel 1831. Batteva bandiera del Regno delle Due Sicilie ed era velocissima, per l’epoca, grazie ai motori da 120 cavalli. Quelli di oggi raggiungono potenze mille volte superiori.

8 - Secondo la Bibbia, l’Arca di Noè era lunga circa 137 metri, molto più di qualunque natante costruito prima dell’epoca moderna. Si sarebbe arenata sul Monte Ararat, in Turchia, dove ogni tanto qualcuno crede di averla trovata. L’ultimo annuncio è del 2010, ma non ha mai avuto conferma.

9 - Le galere erano grosse navi a remi, usate nel Mediterraneo fin dall’antichità. I veneziani si erano così specializzati nella costruzione di queste imbarcazioni, lunghe circa 40 metri, che nel XVI secolo l’Arsenale era in grado di allestirne una al giorno, con un procedimento simile alla catena di montaggio.

10 - A Nottingham (Uk), la Yacht Island Design progetta imbarcazioni a metà fra la nave di lusso e il parco divertimenti. Da catalogo si può scegliere uno yacht a forma di isola tropicale, di città del futuro o ispirato al Gran Premio di Montecarlo, con tanto di strade e auto. Solo sulla carta, però: non ne è stato ancora costruito uno.