Donna Moderna
FocusJunior.it > Scienza > Vitamine: cosa sono e perché ci fanno bene

Vitamine: cosa sono e perché ci fanno bene

Stampa
Vitamine: cosa sono e perché ci fanno bene
Shutterstock

Tutti noi abbiamo bisogno di vitamine, ma cosa sono? A cosa servono? Dove si trovano? Scopriamole insieme!

La storia delle vitamine è antica e globale: tutto il mondo ha partecipato alla loro scoperta. Già gli Antichi Egizi, più di 3500 anni fa, avevano intuito l’importanza della frutta e della verdura per la nostra dieta. Nel 1747 poi, un chirurgo scozzese, James Lind, notò che gli agrumi erano in grado di prevenire la malattia dello scorbuto, all’epoca molto diffusa e dovuta proprio alla carenza di Vitamina C.

A coniare la parola vitamina, letteralmente “ammina vitale”, fu perà il biochimico polacco Casimir Funk nel 1912.

COSA SONO LE VITAMINE?

Le vitamine sono dei micronutrienti indispensabili per il corpo umano. Agiscono come coenzimi, ovvero dei piccoli aiutanti in grado di velocizzare ed ottimizzare i processi chimici che avvengono nelle nostre cellule. Grazie alla loro azione, le nostre ossa crescono più forti, i nostri occhi vedono meglio, il nostro sistema nervoso è più attivo e le nostre difese immunitarie sono più efficienti. Insomma, grazie alle vitamine, noi siamo più forti!

Ad oggi sono riconosciuti vari gruppi vitaminici e sono nominati in ordine alfabetico. Possiamo distinguere le vitamine in due gruppi: idrosolubili, ovvero che si sciolgono in acqua, e liposolubili, che si sciolgono nel grasso.

Le vitamine idrosolubili comprendono la vitamina C e le vitamine del gruppo B. Le vitamine liposolubili comprendono la vitamina A, D, E, K.

QUALI SONO E DOVE TROVARLE?

  • Vitamina A (retinolo): è importantissima per il corretto sviluppo dei tessuti del nostro organismo. Ha azione antiossidante, ovvero contrasta le molecole cattive che rischiano di danneggiare le nostre cellule.
    Migliora la vista, mantiene la pelle e le mucose sane ed integre e migliora il sistema immunitario.
    È tipica della frutta e della verdura di colore giallo- arancione, come le carote, le albicocche e le zucche.
    Curiosità: la vitamina A è sensibile al calore, quindi è meglio consumare quegli alimenti crudi (sempre ben lavati).
  • Vitamine del gruppo B: comprendono 8 micronutrienti.
    - B1 (tiamina)
    - B2 (riboflavina)
    - B3 (niacina)
    - B5 (acido pantotenico) - B6 (piridossina)
    - B7 (biotina)
    - B9 (acido folico)
    - B12 (cobalamina).
    Quanti nomi strani, meglio ricordarle con le lettere! Questo gruppo si trova nei cereali integrali (ottimi per la colazione), nei legumi, nella frutta secca e nelle verdure a foglia verde, come gli spinaci e la lattuga.
    Tra queste, molto importante è la vitamina B12, che, a differenza delle altre sorelle, è presente esclusivamente nei prodotti di origine animale, come latte, uova, pesce e carne. Questo gruppo vitaminico è alleato della salute del nostro sistema nervoso.
  • Vitamina C (acido ascorbico): questa vitamina, forse la più conosciuta, ha tantissime funzioni positive.
    Prima di tutto, è direttamente coinvolta nella produzione di collagene, per cui permette il mantenimento di gengive, denti, cute ed articolazioni sane. Ha inoltre proprietà anti-anemiche, in quanto favorisce l’assorbimento di ferro alimentare ed è alleato numero uno delle nostre difese immunitarie! Ha importanti effetti antiossidanti, quindi protettivi per le nostre cellule ed ha azione protettiva verso il nostro stomaco.
    La possiamo trovare negli agrumi, come le arance ed i limoni, nei kiwi, nei mirtilli, nel peperone e nelle verdure a foglia larga, come lattuga e spinaci.
  • Vitamina D: la assumiamo in forma inattiva, ovvero la vitamina D3 (colecalciferolo), per esser poi attivata all’interno del nostro organismo. La forma alimentare, non attiva, la ritroviamo nel pesce, nella carne, nei formaggi e nel latte. Una volta assorbita dall’intestino, viene attivata a livello della nostra pelle, grazie alla luce solare. Per questo motivo è importante camminare all’aria aperta alla luce del sole ogni giorno!
    La vitamina D è importantissima per la salute delle nostre ossa e dei nostri denti.
  • Vitamina E: comprende un gruppo di vitamine, di cui la più comune è il tocoferolo. Ha azione antiossidante, ovvero protegge le nostre cellule dall’azione di alcune sostanze dannose (i radicali liberi). È inoltre coinvolta nel corretto funzionamento del sistema immunitario.
    Si trova negli oli vegetali, come quello di oliva, nella frutta secca, nelle verdure a foglia verde e nell’avocado.
  • Vitamina K: il suo nome deriva dalla parola danese Koagulation ovvero coagulazione.
    La sua presenza permette, infatti, la corretta sintesi di proteine della coagulazione, ovvero il processo che avviene quando si forma una crosta, quando, ad esempio, ci sbucciamo le ginocchia. Si trova nelle verdure a foglia verde e nei legumi, come fagioli, lenticchie e ceci.

Avere una dieta equilibrata e mangiare frutta e verdura di stagione e di vari colori ogni giorno ci permette dunque di assumere tutte le vitamine di cui abbiamo bisogno e, quindi, di mantenere il nostro corpo forte e in salute.

FONTI

ULTIME NEWS