Nostro Figlio
FocusJunior.it > Scienza > Spider-man? Per la scienza non potrebbe arrampicarsi

Spider-man? Per la scienza non potrebbe arrampicarsi

Stampa
Spider-man? Per la scienza non potrebbe arrampicarsi
Shutterstock

Spider-man è un successone al cinema con il suo ultimo film. Eppure, secondo alcuni studiosi, un geco batterebbe l’Uomo Ragno 1-0. Ecco perché.

È un aereo? È un uccello? È uno dei supereroi? No, è l'Uomo Ragno con il suo nuovissimo film: Spider-Man No Way Home. Pensate: nei primi giorni di proiezione ha già incassato 587,2 milioni di dollari in tutto il mondo. I fatto è che, nonostante il super successo al cinema, il nostro eroe nulla potrebbe se dovesse confrontarsi con un piccolo geco.

Infatti, secondo la scienza, l'arrampicamuri più famoso della Marvel si deve arrendere al cospetto del piccolo rettile, nonché alle leggi della fisica. Quei guastafeste dell'Università di Cambridge infatti, nel 2017 hanno verificato che, nel mondo reale, il buon Peter Parker non avrebbe mai potuto scalare le lucide vetrate dei grattacieli newyorkesi .

PERCHÈ SPIDER-MAN NON POTREBBE ARRAMPICARSI?

Il motivo? La sua stazza. Gli studi effettuati dimostrano infatti come la possibilità di scalare superfici lisce mediante l'ausilio di polpastrelli o tessuti che aderiscano perfettamente su di esse, sia direttamente proporzionale alla grandezza del corpo che si arrampica: maggiore è il peso, tanto più grande dovrà essere la superficie del corpo coperta dai cuscinetti adesivi. Ciò è stato appurato da un'analisi basata su taglia e peso di 225 specie di animali “arrampicatori” che ha permesso di comparare i risultati su specie di 7 ordini di grandezza differente; ‹‹come comparare uno scarafaggio con il Big Ben›› secondo il dottor Labonte, responsabile del progetto.

UN UOMO RAGNO CON IL 145 DI SCARPE

Dai risultati emersi dalla ricerca si è dunque capito che il gecoè l'animale con la taglia massima consentita dalla natura per la scalata verticale di piani perfettamente lisci. Spider-man, quindi, per non precipitare dovrebbe avere il 40 per cento del corpo ricoperto da piccole e antiestetiche ventose; inoltre ‹‹se un uomo volesse scalare un muro come fa un geco, avremmo bisogno di piedi smodatamente grandi e scarpe di taglia 145›› ha affermato il ricercatore Walter Federle.

Uomo Ragno a parte, questa ricerca potrebbe essere cruciale per il progresso nel campo della fabbricazione di sostanze adesive sempre più efficaci: Spiderman di tutto il mondo, riponete la calzamaglia blu e rossa allora e munitevi di... abbondante colla vinilica!

Fonte: Università di Cambridge

Spiderman di tutto il mondo, riponete la calzamaglia e munitevi di colla vinilica!